Daily Archives: Apr 4, 2017

0 815

Leggere il comunicato a firma del segretario del circolo locale del PD Seby Leonardi è stato per me la conferma assoluta che troppo spesso si vuole dire poco o nulla. In questo senso il comunicato del PD raggiunge vette indescrivibili; qualcosa a metà tra il vuoto e l’assenza.

Il segretario del PD non trova di meglio da dire ai simpatizzanti e agli elettori piddini i numeri dell’affluenza, quello dei tesserati e il numero dei voti ottenuti dai tre candidati anche se i dati erano noti e online da ore. Poi continua indicando i nomi dei delegati che si recheranno alla convenzione provinciale e poi  si eleggeranno quelli che andranno alla convenzione nazionale.  Infine il comunicato PD ricorda che il “… percorso si chiuderà il  30 aprile con le primarie per la scelta del segretario nazionale”. Lo sapevamo già.

comunicato-pd-delirio-primarie-dei-delegati

E’ una comunicazione da depliantistica di partito, una comunicazione senza traccia di politica, insomma quella che viene ironicamente indicata la fredda cronaca. Del resto ci siamo abituati ai silenzi da questa parte del panorama politico. Il consigliere comunale Antonello D’Agostino non rilascia interviste dal suo insediamento al consiglio comunale, la minoranza strilla ma non produce documenti e comunicazioni, vi sono stati nuovi tesseramenti che hanno cambiato, di fatto, il panorama politico cittadino ma tutto sarebbe stato silenzio se non ci fossimo ostinati a divulgare tutto quello che abbiamo saputo mettere insieme, sempre con fonti assolutamente affidabili.

Del resto come diceva il saggio “di tattica e strategia si muore” e di tattica e strategia ogni giorno che passa gli elettori sono sempre meno beoni e sempre meno tolleranti. Insomma nel silenzio che si vuole intorno a vicende politiche di primissimo piano la ciliegina sulla torta è il comunicato del PD e la “nausea” che qualcuno ha avvertito quando mi ha visto con la videocamera per produrre delle interviste davanti alla sede del circolo di Acireale. Al silenzio si risponde con l’onesta divulgazione perché la politica, caro segretario del circolo locale del pd, è cosa pubblica.

(mAd)