Acireale-Cittanovese: vincere per continuare a sognare

228

Era novembre quando una squadra allo sbando racimolava addirittura la quinta sconfitta di fila, scivolando di fatto nelle zone più basse della classifica. Da allora tempo ne è passato eccome: l’esplosione di Manfrè, la rinata linfa di Madonia, il cuore granata di capitan Savanarola, il killer instinct di Manfrellotti e molto altro. Una squadra totalmente trasformata, capace di riprendersi quanto perso prima e di andare anche oltre. Perchè no, sarà pur vero che “play-off” non sono sinonimo di “promozione”, ma in un mondo dove tutto ha un prezzo, sognare non costa nulla. E allora ecco Acireale-Cittanovese: 36 punti per i granata, 37 per i cittanovesi, per match che potrebbe poter significare addirittura terzo posto in solitaria. Granata reduci dalla fantastica vittoria di San Cataldo, gara al cardiopalma terminata col risultato di 3-4, e da ben 4 vittorie di fila.

Per il big match di domani sera, tifosi chiamati a raccolta allo stadio per sostenere i colori granata e continuare a sognare insieme. Intanto ecco le parole di mister Romano che, sulla pagina Facebook ufficiale della società, si è così espresso alla vigilia: «Lo dicono i numeri, lo dice la classifica stessa. La Cittanovese è una squadra che non si trova al terzo posto per caso, ma perchè ha giocatori importanti per la categoria. Non so ancora quale formazione andrà in campo, abbiamo provato diverse soluzioni perchè si può cambiare anche in corso d’opera. Sicuramente scenderanno in campo gli uomini migliori per affrontare questa insidiosa gara».

Giorgio Cavallaro