Acireale, presepe settecentesco. Abbiamo sentito l’ass. Coniglio

Acireale, presepe settecentesco. Abbiamo sentito l’ass. Coniglio

0 599

ACIREALE – Il presepe settecentesco, di proprietà della Diocesi, è in condizioni precarie già da alcuni anni. Infiltrazioni d’acqua dal tetto ed altre interventi sono necessari per mettere in sicurezza le bellezze del presepe settecentesco acese. Un presepe che, immerso in una grotta naturale, è stato da sempre luogo per le visite degli acesi (credenti e non credenti) alla natività e alle bellezze artistiche del presepe acese per eccellenza. Preoccupati per le sorti del presepe e per comprendere meglio se e come qualcuno si occuperà di sistemare il tetto e proteggere, così, la “natività” abbiamo sentito l’assessore al Turismo del comune di Acireale Antonio Coniglio.

(mAd)