Ad Acireale il 12 gennaio, “Welcoming Europe” decriminalizzare l’aiuto umanitario

206

ACIREALE – Si terrà sabato 12 gennaio 2019 dalle 16:30 alle 20:00 alla Bottega Enghera Altromercato in via Vittorio Emanuele 139 un incontro con i cittadini per firmare la proposta legislativa per un’Europa che accoglie. La giornata continuerà in serata presso Mistero Buffo in via Pennisi, 25.

Le richieste da portare all’attenzione della Commissione Europea sono: decriminalizzare gli aiuti umanitari, creare canali d’ingresso e circuiti sicuri per i rifugiati, tutelare le vittime di abusi.

Una serata da non perdere per tutti gli acesi che hanno ancora la giusta umanità per comprendere che sulla pelle dei disperati del mondo si stanno combattendo battaglie politiche demagogiche fondate sulla paura dello straniero, parole d’ordine e slogan intrisi di retorica nazionalista.

La Bottega del Commercio equo Enghera ed il circolo Arci, il 12 gennaio per un’Europa che accoglie, un’Europa capace di comprendere i bisogni di numerosi popoli in fuga, che sappia trovare le giuste modalità legislative per un’accoglienza che abbia come fine l’integrazione e la valorizzazione dei rifugiati e di tutte quelle persone che fuggono da regimi militari, dalla guerra, dalla fame e dalla persecuzione politica.

Iniziativa da non perdere per il suo valore etico e politico che in tempi come quelli che stiamo vivendo assume un significato importante di resistenza al dilagare dell’odio, del razzismo, dell’ignoranza e dell’incapacità a trovare modelli di integrazione e sviluppo che siano equi, condivisi e umani.

(red)