Alla fine, finalmente, arriva il sesto assessore

Alla fine, finalmente, arriva il sesto assessore

0 2465

Tanto tuono finché piovve

Qualcosa si muove: le voci sono sempre più insistenti, già qualcuno si liscia le mani e qualcuno comincia a brontolare.
E’ in arrivo il sesto Assessore nella Giunta Barbagallo.

Non è la delega ai Vigili Urbani che gli verrà assegnata bensì una delega non eccessivamente impegnativa, in quanto il nuovo Assessore è di giovane età.

La scelta di creare un nuovo Assessore alle politiche giovanili sorge da più di una necessità, primo di tutti l’equilibrio politico interno all’Amministrazione Barbagallo.

I nomi che si fanno sono più d’uno e di aree ed estrazioni diverse.
Inizialmente si è parlato di un giovane del PD o GD, in ossequio all’ingresso di parte dello stato maggiore di Cambiamo Acireale nel PD, anche in vista delle dinamiche di partito che di qui a poco andranno ad evolversi, tra scadenze elettorali e scadenze congressuali.
Nel frattempo si è posto anche il problema dell’accordo dei Giovani di Cambiamo Acireale sull’Assessore loro spettante e sulle turnazioni che dovevano mettersi in atto.


Sardo che dovrebbe essere quello soggetto alla turnazione, pare inamovibile, forse in ossequio a Nico Torrisi che ne è il “patrozzo” politico, pertanto si potrebbe optare per il sesto Assessore su Ferlito o Frizzi per consentire come da impegni l’ingresso nel Consiglio Comunale di Giovanni Vasta, figlio di Giulio il direttore artistico del Carnevale.

Fatto sta che presto avremo il sesto Assessore.

Con il capace Comandante dott. Antonio Molino il nostro, sottodimensionato e bisognoso di linfa giovane, Corpo dei Vigili Urbani è ben guidato, la delega che resta in mano al Sindaco significa soddisfazione del lavoro sinora fatto e volontà di essere garante nei confronti dei Cittadini di una parte così delicata dell’apparato comunale.

A giorni ne sapremo di più di questo tanto atteso numero 6.

(santodimauro)
dottorziz