Artisti di Jaci – Emanuele Grasso

938
EPSON scanner image

 

 

Nato in Acireale nel 1789 è morto nel 1853, figlio del pittore Giuseppe Grasso detto Naso , allievo di Paolo Vasta, viene ricordato, soprattutto, per una nuova tecnica di affresco su tela e su tavola, famosa e la Madonna e S. Francesco dell‘abside della Madonna degli Angeli di Acireale del 1816  e autore di 58 tavole doppie, disegnate ad acquerello, raffiguranti piante e fiori tipici della sicilia, pubblicate nel 1811 nell‘“Acis Hortus Regius” e commissionate dal chimico ed intellettuale acese Giuseppe Riggio. Nella Pinacoteca Zelantea si conservano sue due opere che raffigurano le vedute di Acireale.