Sport
Non solo Calcio

0 364

ACIREALE – La questione dell’apertura o meno della struttura sportiva “Palavolcan” contina a far discutere.

Secondo L’assessore allo Sport Giuseppe Sardo, «Sono stati completati tutti gli adempimenti burocratici per il PalaVolcan, che è quindi aperto e fruibile per tutte le società sportive interessate. L’impianto di caldaia è stato finalmente collaudato dall’INAIL ed è perfettamente funzionante.”

Risponde detrminato Ugo Petrina che scrive nella suo profilo facebook: “Giorno 17 agosto inizierà la preparazione atletica dell’A.S.D, LG Acireale C5….al Palavolcan?

A) https://www.youtube.com/watch?v=zrdFGXcdMHc 5 NOVEMBRE 2016 – B) “Palavolcan AGIBILISSIMO” Tano di Aci, qualche mese fa – C) “Palavolcan aperto e fruibile” Assessore Giuseppe Sardo, ieri – D) Il PalaVolcan torna alle società? Panebianco: “Impossibile, manca ancora il bando di gestione” – https://goo.gl/ok1b25
Pres. Panebianco, ieri – E) “Il Palavolcan non è fruibile…manca l’agibilità ed il bando per l’affidamento”
Avv. Giuseppe Franchina 2 ore fa – F) Google maps  “Palavolcan, corso Italia, da quasi 3 anni la struttura potrebbe essere chiusa”.

Tante e discordanti angolazioni in riferimento all’unica struttura indoor per lo sport acese.

(red)

0 480

ACIREALE – Il sindaco di Acireale Roberto Barbagallo si congratula con il presidente Rino Pulvirenti e tutta la dirigenza dell’A.S.D. Acireale Calcio per il ripescaggio in serie D. «L’annuncio del Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, ha riempito di gioia i tifosi. La città è fortemente legata allo storico club granata e aspettava con ansia notizie di riscatto. La squadra disputerà come merita il massimo campionato dilettantistico nazionale e questo ci fa sperare che possa essere una spinta in avanti per il calcio e lo sport acese. Siamo certi che in tanti si stringeranno intorno all’Acireale Calcio e lo sosterranno con la passione sempre dimostrata verso traguardi ancora più importanti».

Anche l’assessore allo Sport Giuseppe Sardo si complimenta con la società, il presidente e tutti i soci e dirigenti, che con grande determinazione sono riusciti a raggiungere un risultato eccezionale.

(LC)

0 395

Abbiamo sentito il presidente della federazione pattinaggio Sicilia e presidente della Consulta per lo sport al Comune di Acireale Massimiliano Trovato: “Siamo al largo Francesco Vecchio per il campionato italiano di pattinaggio free style, ieri (05/07/2017) e fino a domenica 9 luglio si svolgeranno le gare con tantissime specialità di questa disciplina. E’ un grande evento sportivo che vede la partecipazione di 32 società sportive provenienti da ogni parte d’Italia, sono 187 gli atleti che si confronteranno nelle varie discipline del “free style”, ci sono in palio 16 titoli nazionali. Certamente un grande spettacolo e siamo certi vedremo un buon afflusso di spettatori  perché queste specialità sono davvero spettacolari e divertenti, è una nuova disciplina che è davvero assai coinvolgente”.

(red)

0 1176

Il Giro di Sicilia riprende l’iniziativa dell’ing. Florio patron dell’omonima Targa.
Ieri sera una colonna di prestigiose auto d’epoca ha lasciato Palermo per compiere lo storico giro dell’isola.
La coppia acese Angelo Borzì e Alessandra Costarelli a bordo di una Lancia Aurelia è tra i parecipanti.
Angelo Borzì è un, oserei dire, religioso cultore della Storica Casa Automobilistica Torinese e me l’immagino sfilare orgoglioso per le strade siciliane.
Domani a partire dalle 14,00/14,30  teniamoci pronti che la carovana delle auto transiterà da corso Savoia, effettuerà la timbratura in largo XXV aprile e poi sfilerà per corso Umberto.
Durante la timbratura Massimo Cannavò offirà paste di mandorla e granita ai partecipanti.

santodimauro dottorziz


Su una Opel partecipa un altro equipaggio acese, la coppia Caldarera-Cavallaro.

0 941

Ieri (21/05/2017) giornata di calcio dolce amara per gli acesi. Mentre al Tupparello la squadra Granata si piegava di fronte all’Altamura (1 – 2) a Piano D’Api la “Junior” conquistava il titolo di campione regionale CSI calcio a 7.

Felice il consigliere comunale Andrea Quattrocchi che dichiara: “Ieri Domenica 21 Maggio lo Junior Piano D’Api, società sportiva facente riferimento all’omonima frazione Acese ha conquistato il titolo di campione Regionale CSI di calcio a 7 categoria Open battendo a domicilio per 3 a 2 i Siracusani del Nuova Aretusa. Per la società Apese si tratta del primo titolo regionale per il calcio a 7, dopo i 3 titoli conquistati negli anni scorsi per il calcio a 5. La squadra neocampione regionale sarà adesso chiamata ad affrontare la fase interregionale che si svolgerà in Campania dal 9 all’ 11 Giugno prossimi”.

(red)

0 401

ACIREALE, SCUOLE IN SPORT 2017 – DAL 17 AL 26 MAGGIO ALLO STADIO TUPPARELLO E IN LARGO FRANCESCO VECCHIO

Dal 17 al 26 maggio ad Acireale arriva la nuova edizione della grande festa delle scuole e dello sport.

Saranno quasi 2500 i partecipanti a SCUOLE IN SPORT 2017.

Allo stadio Tupparello e in Largo Francesco Vecchio gli alunni delle scuole superiori e, per la prima volta, delle scuole primarie e secondarie di primo grado si cimenteranno in tornei di giochi a squadre e in gare di atletica.

L’evento SCUOLE IN SPORT 2017 è organizzato dall’assessorato allo Sport e alle Politiche Giovanili del Comune di Acireale, retto da Giuseppe Sardo, dal consigliere comunale Lorenzo Leotta, in collaborazione con la Consulta Giovanile, il CSI di Acireale, l’associazione AUREA e i rappresentanti degli istituti superiori.

I dettagli delle giornate sono stati illustrati alla stampa stamattina a Palazzo di Città.

Sono intervenuti il sindaco Roberto Barbagallo, l’assessore allo Sport Giuseppe Sardo, il consigliere comunale Lorenzo Leotta, il presidente della Consulta giovanile Michele Greco e Nando Fasone per l’associazione Aurea.

«Abbiamo riscontrato grande collaborazione da parte delle scuole, dirigenti e insegnanti si sono prodigati affinché tantissimi alunni partecipassero. La manifestazione cresce di anno in anno, ci attendono due settimane di divertimento con i bambini ragazzi e diamo appuntamento a tutti i cittadini il 17,18 e 19 maggio allo Stadio Tupparello con le scuole primari e il 22, 23, 25 e 26 maggio in Largo Francesco Vecchio», ha dichiarato Giuseppe Sardo.

«Vogliamo che questo evento sia una grande festa, che in questa terza edizione per la prima volta coinvolgerà anche i più piccoli,- ha spiegato Lorenzo Leotta-. Pensiamo a un evento che sia competizione, ma soprattutto di partecipazione di tutti gli alunni acesi che potranno ritrovarsi e divertirsi insieme».

In conferenza stampa il sindaco Barbagallo ha voluto ringraziare gli uomini di sport che si sono spesi per la realizzazione dell’evento.

«Dietro questa bella manifestazione c’è tanta passione per lo sport e penso anche agli uomini di sport, Saro Raneri, Toruccio Di Maria e Rosario Cannavò, che lavorano tantissimo con le scuole. E’ importante, oggi più che mai, che i nostri ragazzi vengano educati allo sport, che è occasione di crescita e socializzazione».

(LC)

0 1276

Si attende solo il decreto di finanziamento per il rifacimento della pista di atletica dello stadio Tupparello di Acireale.

Il progetto prevede, per un totale di 860.000 euro, la rimozione dell’attuale pista e la realizzazione del nuovo manto a otto corsie, un’opera che darà il dovuto riconoscimento all’atletica leggera e alle società sportive del territorio e nuovo valore a tutto l’impianto sportivo di contrada Tupparello.

Il progetto nello scorso ottobre è rientrato nella lista degli interventi di riqualificazione degli impianti sportivi attraverso il fondo “Sport e Periferie” finanziato dalla Presidenza del Consiglio.

L’assessore allo Sport Giuseppe Sardo comunica che è stata completata la procedura e presentata tutta la documentazione richiesta dal C.O.N.I.

Obiettivi del fondo “Sport e Periferie” sono il potenziamento dell’attività sportiva agonistica nazionale, lo sviluppo della cultura sportiva nelle aree svantaggiate e nelle zone periferiche per ridurre gli squilibri economico sociali ed incrementare la sicurezza urbana.

(red)

0 630

Acireale – Palavolcan, da mesi si attendevano sviluppi intorno alla questione “agibilità” nel principale impianto sportivo acese. Oggi scrive l’assessore allo Sport Giuseppe Sardo: “Dopo aver ricevuto il nulla osta e l’ok da parte dell’INAIL sulla progettazione di impianto relativo alla centrale termica del PalaVolcan sono iniziati i lavori di messa a norma e ripristino della caldaia nell’impianto sportivo cittadino . Non appena ultimato verrà chiesto il collaudo sempre all’INAIL , ente preposto alla certificazione di impianti di riscaldamento ; I lavori sono costati 12 mila euro più IVA e porteranno finalmente al collaudo finale dell’impianto , cosa mai avvenuta prima , che ci consentirà di poter utilizzare finalmente anche i locali spogliatoi con relative docce con acqua calda”

(red)