Dalla cucina di nonna, la santantonese Valeria Raciti approda a Masterchef.

575

Dai fornelli della cucina di nonna, Valeria Raciti approda a Masterchef, il talent show culinario più famoso al mondo.
Di Aci S. Antonio, ha 30 anni e nella vita è una segretaria amministrativa.
Ma coltiva un sogno, maturato dall’esperienza vissuta con nonna, che preparava deliziose e inimitabili pietanze per i nipoti. Così Valeria inizia a cimentarsi, sperimentando nuovi piatti da offrire a sua volta alla nonna, ormai sua musa ispiratrice.

Timida e poco avvezza a mostrarsi, Valeria affronta anche una sfida contro se stessa, impegnandosi ad affrontare e superare davanti alle telecamere le proprie insicurezze, prima fra tutte la tendenza a nascondersi.
Vive la trasmissione come un’opportunità per realizzare il suo desiderio ed essere ancora più felice di quanto non lo sia già, e non nasconde certo la voglia di vincere :
” Voglio essere felice e cucinare mi rende felice ” – racconta di sé – ” Perché per me cucinare è un piccolo giardino segreto dove riesco a muovermi libera, senza alcun tipo di sovrastruttura e senza preoccuparmi di tutto il resto.”.

Non ci resta che incrociare le dita e tifare per lei, sostenendola con una punta di orgoglio campanilista in questa “succulenta e gustosa” avventura…forza Valeria!

(Laura Magliocco)