Fotografie di pianeti neonati

Fotografie di pianeti neonati

0 495

planet birth

Per la prima volta gli astronomi sono stati in grado di catturare l’immagine della formazione di un sistema planetario. Hanno dunque visto alcuni pianeti neonati, attualmente tenuti insieme da una gran quantità di gas estremamente caldo e polvere.

Utilizzando le immagini del sistema planetario in esame (quello della stella LkCa 15) prese tra il 2009 al 2015, i ricercatori è stato in grado di identificare due protopianeti – piccoli oggetti che vanno a formare pianeti – a fianco di un potenziale terzo, che si muovono attorno alla stella LkCa 15 con orbite ellittiche (sono mostrati in figura).

Le giovani stelle hanno attorno grandi dischi di materiale (gas e polveri) da cui si formano i pianeti per continuo accrescimento di questo stesso materiale. All’inizio, cioè, minuscoli pezzi di “pietra” (gas e polveri) si muovono in mezzo a questo disco “protoplanetario”, creando lacune e vortici e attirando su sé altro materiale con la propria forza di gravità e diventando pertanto sempre più grandi, fino a diventare un pianeta.

Questo stadio di formazione del pianeta può essere rilevato dagli astronomi utilizzando la luce infrarossa, essendo questi pianeti neonati (o meglio in formazione) riscaldati dalla caduta di altro materiale su loro stessi, per la gravità.

Nella luce infrarossa che emettono si possono osservare delle particolari linee (dette “H-alpha”) che aiutano molto nell’identificazione del protopianeta, come sottolinea l’autore principale dello studio, Steph Sallum.

Questa scoperta e il successo di questa tecnica offrono nuove opportunità di studiare come i sistemi planetari si formino e come i giovani pianeti interagiscano con il disco di materiale intorno alla stella.

http://www.iflscience.com/space/witnessing-birth-planets-0

NO COMMENTS

Leave a Reply