Il sindaco Alì: “Il carnevale si fa”. Prevista una raccolta fondi pro terremotati

584

ACIREALE – Oggi (16/01/2019) in conferenza stampa il sindaco Alì ha dichiarato che il carnevale si farà. Ha poi approfondito affermando che “il carnevale è un’occasione di sviluppo per il nostro territorio. La macchina organizzativa è già in movimento e non è possibile tornare indietro, ci sono anche contratti e prenotazioni che vanno rispettati”. Il sindaco ha poi aggiunto: “Creeremmo un danno enorme al nostro territorio che è già martoriato e, quindi, evitiamo di peggiorare una situazione già difficile”.

Quindi carnevale che andrà in scena nelle date già previste in calendario e, altra novità, ci sarà anche un gesto di solidarietà per i terremotati. Infatti la Fondazione del Carnevale si occuperà di organizzare una raccolta fondi all’interno del circuito e nelle biglietterie. I fondi ricavati saranno destinati tutti ai terremotati acesi.

Tutto confermato. Data di inizio della kermesse carnevalesca e raccolta fondi in sostegno dei terremotati. Ovviamente si spera che per quella data anche la fase di emergenza sarà finita e che ogni cosa sia rientrata nella normalità.

Infine il sindaco Alì ha aggiunto che “è stato un terremoto particolare, il carnevale si svolge nel centro di Acireale dove non ci sono stati danni, ovviamente se fosse stato a Pennisi non avremmo potuto fare la manifestazione”.

(red)