LA DOTT.SSA PALMINA FRASCHILLA ASSESSORE DESIGNATO DEL CANDIDATO SINDACO STEFANO ALÌ

2643

Ieri mattina, presso la sede del comitato elettorale del candidato sindaco Ing. Stefano Alì, si è tenuta la conferenza stampa per la presentazione agli elettori dei tre Assessori designati.
Uno dei quali è la Dott.ssa Palmina Fraschilla.
Donna determinata e sempre attenta alle problematiche dei più deboli, nata 53 anni fa a Vizzini e residente ad Acireale da più di 30 anni.

Due Lauree conseguite, una in Fisioterapia a Palermo e una in Scienze delle Professioni sanitarie della Riabilitazione presso la facoltà di Medicina a e Chirurgia dell’università di Messina, con 110 e lode.
Dai suoi primi passi nel mondo del lavoro si è sempre occupata di riabilitazione e disabilità, ormai da moltissimi anni è coordinatore dei fisioterapisti di un centro di riabilitazione presente nel territorio acese.
Dal 2008 la dottoressa Fraschilla è socio fondatore e vicepresidente dell’Associazione Italiana DPC/Kartagener ( Associazione che si occupa di malattie rare respiratorie).

Quai 3 anni fa è stato indetto dal Comune di Acireale un bando pubblico per istituire una figura di garante che si occupasse e si battesse per la difesa delle persone con disabilità, compito esercitato assolutamente a titolo gratuito.
Possedendo lei tutte le qualifiche necessarie ed essendo stata l’unica persona a concorrere al bando, da quel momento ricopre in maniera eccellente questo ruolo.
In quasi tre anni di incarico si è battuta fortemente per la difesa delle persone con disabilità, per i loro diritti e per far si che Acireale diventasse una città accessibile, far si che si abbattessero le barriere architettoniche nei vari settori, soprattutto le barriere “mentali”, affinchè
le persone con disabilità avessero finalmente voce e non fossero più considerate come invisibili.
L’inclusione sociale è uno dei tantissimi impegni portati avanti in questi anni di incarico perchè solo così si può essere tutti uguali.
Determinata e sempre disponibile, presente e collaborativa con i vari assessorati, tenace e combattiva dove ce ne sia stata necessità.
Ad oggi, poiché designata assessore, e sopratutto seguendo l’etica professionale, si è autosospesa dall’incarico di garante non avendo, comunque, nessuna intenzione di abbandonare le persone con disabilità e con la volontà di continuare ad essere parte attiva sul territorio come ha sempre fatto da 30 anni a questa parte.
La Dott.ssa dichiara durante la conferenza stampa: ” Mi sono confrontata con il garante nazionale e di comune accordo abbiamo deciso che autosospendermi sarebbe stato etico e doveroso”.

Il suo impegno e il suo operato le hanno regalato la stima di moltissime persone che vedono in lei una persona di cui potersi fidare per la professionalità e il cuore che mette in tutto quello che fa.
Grazie dottoressa Palmina Fraschilla per aver dato voce a chi non ce l’ha mai avuta.

(Graziella Tomarchio)