Le “librette”, cultura da scambiare. Abbiamo sentito Sara Scudero.

ACIREALE – Tre mini librerie poste alla villa Garibaldi, piazza Duomo e al quartiere Suffragio sono una bella realtà di scambio gratuito di libri ed hanno un primato davvero invidiabile: non sono mai state vandalizzate e non sono state istallate e manuntenute grazie ad un numeroso cda, senza essere fondazione ma con tanta buona volontà e senso civico.

Ieri (08/12/2018) le “librette” sono state revisionate per renderle sicure e sempre fruibili, per l’occasione abbiamo sentito Sara Scudero.

Afferma Sara Scudero: “Ad Acireale da oltre due anni abbiamo istallato tre “librette”. Le librette come sapete funzionano lasciando libri e prendendone degli altri. Abbiamo registrato in questi due anni pochissimi fatti spiacevoli, niente atti di vandalismo o altro. C’è sempre tanta gente che ci segue attraverso la nostra pagina facebook Le Librette su facebook  e che vengono a prendere e a donare libri”.

Le Librette hanno davvero il grande merito di diffondere la cultura in maniera sociale e orizzontale, un modo certamente interessante di intervenire nella vita pubblica, senza clamore, con basso profilo e con impegno costante.

Continua Sara Scudero: “Importante sottolineare che le librette non hanno subito attacchi vandalici anche perchè c’è un significativo controllo sociale, tanta gente ama le “Librette” e quindi sta anche attenta a segnalare se vi sono dei problemi nelle micro librerie. Noi comunque facciamo la manutenzione delle “librette” con regolarità, ridipingendole per proteggerle dalla pioggia e quindi reggono al tempo e sono sempre fruibili”.

Sara Scudero con Maria Continella ed altri si impegna tutto l’anno non solo per le “librette” ma anche per l’accoglienza e l’ospitalità dei bambini Sahrawi non il progetto “Mi casa es tu casa” Progetto mi casa es tu casa 

Chiudiamo con un passaggio per i la causa dei Sahrawi, afferma Sara Scudero: “Anche la prossima estate arriveranno i bambini Sahrawi, vi aspettiamo tutti per una giusta accoglienza”.

(red)