Nasce ad Acireale, un nucleo di controllo, servizio per contrastare l’abbandono dei rifiuti sul territorio

2008

Da ieri ad Acireale, è stato costituito un nuovo servizio per contrastare l’azione di abbandono nelle strade di rifiuti e del deposito ormai senza controllo delle discariche a cielo aperto che nascono ogni giorno sul territorio.

L’assessore all’Ambiente Daniele La Rosa, spiega l’utilità di questo nuovo servizio e dichiara:
“È un servizio costituito da una squadra di due Vigili Urbani, due Ispettori del Nucleo Ambientale e due Operatori della Tekra con mezzi a seguito.
Lo scopo è quello dell’apertura di sacchetti di immondizia abbandonati sul territorio e ieri mattina, questo servizio ha dato già degli ottimi risultati, intatti sono stati individuati tre privati che saranno sanzionati amministrativamente e una grande azienda acese che invece sarà sanzionata penalmente.
Un servizio che verrà fatto sistematicamente una volta a settimana e nel giorno che verrà stabilito, la squadra uscirà sul territorio, il lavoro che svolgeranno avrà una durata di 4 ore, tempo che impiegheranno per aprire rifiuti abbandonati sulla strada e nel frattempo verrà rimossa la discarica dagli Operatori Tekra.
Altri interventi importanti si aggiungeranno a quello di oggi, l’acquisto in settimana tre fototrappole di nuovissima generazione, che verranno testate per poi passare ad un acquisto importante di circa 40 telecamere, a breve partiranno pure le Guardie Ambientali dopo che verranno fatti loro, dei corsi dalla Polizia Municipale.
Stiamo cercando di fare il possibile per contrastare l’abbandono dei rifiuti, la Tekra ci sta supportando facendo anche degli straodinari e speriamo in un breve termine di dare una svolta a questa problematica gravissima dell’abbandono dei rifiuti”.