Nel nome di Lorys – Incontro all’antisala consiliare con gli autori del libro

ACIREALE – Ieri (4 gen. 2019) nell’antisala consiliare di Palazzo di Città, alla presenza degli autori del libro “Nel nome di Lorys” Simone Toscano e Daniele Scrofani, si è tenuto un incontro/conferenza con Enrico Trantino (avvocato penalista), Maria Moschetto (psicologa), Enrico La Delfa (criminologo), Mario D’Anna (insegnante e blogger), Alfonso Sciacca (già preside Liceo Gulli e Pennisi).

L’incontro è stato organizzato dalla consigliera comunale Sabrina Renna e dall’ex assessore alla cultura del Comune di Acireale Antonio Coniglio. Per l’amministrazione ha portato i saluti l’assessore alle politiche sociali Palmina Fraschilla. L’incontro è stato condotto e moderato dall’avvocato Enzo Di Mauro.

Grande affluenza di pubblico che con attenzione ha seguito ogni intervento dei relatori e non sono mancati interventi della sala. Si è parlato del caso Lorys e del libro di Toscano e Scrofani che riporta una lunga conversazione con il padre della vittima.

Il focus degli interventi, oltre il caso in oggetto, è stato quello inerente l’impatto dei media nelle vicende della cronaca nera. Il voyerismo dello spettatore, la produzione dei contenuti del media e le modalità di divulgazione delle notizie che riguardano delitti efferati.

L’iniziativa ha registrato un notevole interesse nel pubblico presente che ha gremito l’antisala consiliare ed ha condotto le analisi non solo sul dramma di una famiglia distrutta dal dolore ma anche sulle modalità massmediologiche nella trasmissione delle notizie di quella che viene definita “cronaca nera” e quanta distanza vi è con la “cronaca giudiziaria” e con le verità processuali.

IL VIDEO DELL’INCONTRO

(red)