Palavolcan, si apre quando?

Palavolcan, si apre quando?

0 420

ACIREALE – Ormai dare una data precisa per la riapertura di alcune strutture pubbliche è diventato un fatto assai arduo. Le fonti sono poco attendibili e si passa dall’attesa di un documento alla catastazione dell’immobile, dalla caldaia ad altro di non bene imprecisato. Dalla villa Belvedere, al teatro Maugeri passando per il Palavolcan le attese sono diventate lunghe e le situazioni sempre più complesse.

Per quanto riguarda il Palavolcan, unica struttura sportiva degna di questo nome in città, si sono rincorse voci, date e precisazioni insieme a conferenze stampa che hanno detto tutto e il suo contrario; di fatto, però, il cancello del Palavolcan continua ad essere chiuso malgrado la gara per la convenzione sia stata aggiudicata dalla GIS. L’assessore allo sport Sardo, il legale del Gis Panebianco, altri componenti del gis come Ugo Petrina e Massimiliano Trovato non hanno ancora potuto calpestare il nuovo parquet della struttura e, di tanto in tanto,  riemergono mugugni e aspre critiche all’amministrazione comunale da parte di alcuni componenti del Gis.

Sappiamo che per l’affidamento definitivo al GIS erano ancora necessari alcuni documentari che, dalle nostre fonti, non sono ancora arrivati. A richiedere questi documenti doveva essere l’amministrazione ma, secondo quanto riferito dalle nostre fonti, ancora le certificazioni non sono tutte arrivate e quindi non è ancora possibile l’affidamento definitivo. Andare a definire quanto tempo è ancora necessario, come dicevamo prima, è impresa ardua dal momento in cui sui tempi della burocrazia pochi al mondo possono essere precisi e attendibili.

Intanto al GIS i malumori sono palpabili ed evidentissimi. La struttura che da qualche mese dovev essere riaperta e affidata rimane ancora chiusa e le squadre di volley, basket, calcio a 5 e pattinaggio non possono ancora allenarsi e disputare le gare. Anche l’associazione 104 Orizzontale onlus vorrebbe al più presto ridare i suoi spazi ai bambini acesi e muoversi, come fa da anni, all’interno delle logiche e dei progetti per l’integrazione dei disabili.

Possiamo inoltre affermare che se entro qualche giorno non si sblocca la situazione si prevede una possibile conferenza stampa del Gis al fine di raccontare agli acesi a che punto è la situazione e cosa sta succedendo visto che ancora non vi sono date certe per la riapertura della struttura.

E’ ancora possibile che il Palavolcan non riapra prima di dicembre 2017? In questo caso tante squadre non sarebbero più interessate all’uso della struttura. Indispensabile inoltre che al momento dell’affidamento, contestualmente, il gis produca una polizza assicurativa a copertura anche degli eventi atmosferici.

Cosa succederà lo vedremo in questi giorni, così come aspettiamo di sapere cosa manca e quanto denaro deve ancora essere speso per il recupero del Teatro Maugeri. Per la villa Belvedere, infine, vista la situazione giudiziaria si prevedono tempi non brevi per il recupero e per la totale riapertura al pubblico.

(mAd)