Perché la villa è chiusa?

Perché la villa è chiusa?

0 809

Perché la Villa Belvedere continua ad essere parzialmente chiusa dal 6/8/2014, immediatamente dopo la caduta di un grosso ramo? La determina 242/2014 che viene richiamata per il noleggio delle transenne non è presente sull’albo pretorio.

A noi miseri “Tani” non è dato sapere, possiamo solo supporre che a qualcuno faccia paura la conclusione della commissione di verifica dei lavori che suggerisce l’interdizione alla fruizione fino all’abbattimento degli alberi segnalati e la verifica degli altri.

Forse ci prendono per “Tani” e si nascondono dietro alibi come contenzioso, pietrisco intangibilità dei luoghi?

Scuse assolutamente poco credibili, se fosse legato alla necessità di sostituire il pietrisco sarebbe chiusa tutta. E se nulla si può fare perchè dopo la chiusura del 6/8/2014 sono stati abbattuti gli alberi indicati nella relazione dicembre 2015, o l’acquisto di lecci sempre a Dicembre 2015 (commissionati ad altra ditta con gara pubblica ed in parte pagati con fondi comunali) o la messa in sicurezza di alcuni alberi in precarie condizioni di stabilità eseguiti a gennaio 2017?

Perché invece non si è dato seguito conclusioni della commissione che suggeriva di effettuare ulteriori indagini visive e strumentali con eventuali successivi interventi? Giustissimo tenere in considerazioni i rischi ed evitare pericoli alla gente, ma la commissione raccomandava di fare analisi sia visive che strumentali e attivare un piano di manutenzione. Mi sembra che non sia stato fatto nulla.

Quello che è estremamente grave è che nessun intervento sul patrimonio arboreo è previsto nel nuovo progetto da 272.000 € e quindi tutto resterà così com’è.

Questi sono gli atti più significativi, sabato potrete consultare anche gli altri.

Villa Belvedere Lavori finanziati per 3.200.000 € Complessivamente 8.429.413 €
(Angolo Paradiso, Arena Eden, Cafè Eden)
25/07/2011 Aggiudicata per 210.806 € la progettazione e la direzione dei lavori
04/08/2011 Consegnata dopo pochi giorni la progettazione esecutiva con cui nasce il
pietrisco. Lo stesso giorno approvazione del RUP.
06/12/2011 Aggiudicazione provvisoria lavori villa belvedere COMITEL s.r.l. per un importo
di 1.657.669 €
05/03/2014 Perizia di variante, incremento di 110.000 € nei lavori
11/04/2014 Ultimazione dei lavori
12/04/2014 Apertura della villa
31/07/2014 Ulteriori lavori fino al 31/08/2014 ed ancora fino al 24/11/2015
01/08/2014 Distacco di un grosso ramo
06/08/2014 Chiusura DEFINITIVA di una parte della villa
08/08/2014 Nomina commissione per la verifica dei lavori alla villa
20/02/2015 Relazione della commissione sui lavori eseguiti alla villa belvedere
17/12/2015 Collaudo dei lavori con un debito a carico della Ditta per non avere adempiuto
alle prescrizioni di 86.246 € + iva. Nell’ambito delle prescrizioni del
collaudatore abbattimento di 13 alberi di leccio e 2 di altra specie.
15/02/2016 Nomina RUP e progettisti per ripristino della pavimentazione
19/03/2016 Costituzione in giudizio e nomina legale per resistere e contrastare
l’accertamento tecnico preventivo promosso dalla Ditta.
06/10/2016 Citazione da parte della ditta del Comune di Acireale per l’ottenimento delle
somme trattenute
31/01/2017 Liquidazione lavori di messa in sicurezza di alcuni alberi in precarie
condizioni di stabilità
04/05/2017 Nomina progettista e RUP realizzazione area giochi
16/06/2017 Approvazione progetto esecutivo “Recupero di giardino Belvedere – Ripristino
della pavimentazione in alcune aree” per un importo di 272.000 €

(stefano alì)