Storia d’Italia – 19 agosto 1860, Garibaldi con le camicie rosse sbarca in Calabria.

il 19 agosto del 1860, L’esercito garibaldino sbarcava nella piaggia calabrese di Melito. La sera  prima 3600 uomini si imbarcavano a Giardini Naxon a bordo dei vapori Franklin e Torino. Lo sbarco avveniva all’estremita meridionale della Calabria e non senza coplicazioni: Bixio, irruente come al solito, faceva arenare il Torino. Mentre si cercava di trarre la nave fuori dalle secche sopraggiungevano due unità navali borboniche che riuscivano ad affondare il vapore , mentre il Franklin si salvava perchè Garibaldi faceva issare la bandiera americana. Ultimato lo sbarco le truppe si dirigevano alla volta di Reggio.

A ricordo dell’impresa garibaldina nel 1882 venne eretto un monumento scolpito da Castore Barbera e nel 1960 una lapide fu scoperta sul prospetto del palazzo del barone Platania a ricordo dell’ospitalità che Giardini aveva dato allo Stato Maggiore dei Mille.