Strade di Jaci – Via Capitano di notte (zona Suffragio)

Vicolo cieco,  vi si accede da via Vasta, antico quartiere dei “pipituni” zona Suffragio.

La via e’ dedicata all’Ufficio del Capitano di notte:

Dal 1622 il Capitano Giustiziere ebbe il compito di nominare, con l’intervento dei giurati, un “Capitano di notte”, tra persone di rispetto, oneste e abili. La nomina di questo ufficiale si era resa necessaria, perche’ la citta’, divisa oltretutto in molti casali, lontani l’uno dall’altro anche tre o quattro miglia, durante la notte, non era adeguatamente sottoposta a vigilanza.

(da lettera Viceregia del 22 gennaio 1622 – Aci nei sec. XVI e XVII – M.C. Gravagno)