Tags Posts tagged with "paolo pennisi"

paolo pennisi

0 289

Durante il corso del 4° appuntamento fissato dal progetto Obiettivo Musica hanno preso parte Alessandro Sbrogiò ospite da Verona in rappresentanza della Doc Servizi (coopertativa nazionale arte,musica,spettacolo) Paolo Mei che ha parlato del circuito nazionale KeepOn ( circuito che consorzia oltre 300 locali in cui è possibile fare musica live), a l’incontro è mancato invece l’intervento da parte di Marco Manzella fondatore  quest’ultimo circuito citato, giunto ad Acireale solo in tarda serata, causa la chiusura temporanea dell’aeroporto Fontanarossa di Catania.

I temi affrontati hanno riguardato: sicurezza sul lavoro, come mettersi in regola, previdenza sociale, e vita del musicista in tournè. Argomento molto specifici, proposti da progetto con l’intendo di avvicinare i giovani musicisti fin da subito a quelle che debbono essere delle tappe fondamentali per poter lavorare con la musica. Queste le parole espresse dal referente progettuale Paolo Pennisi “Spesso si pensa che lavorare nel settore musicale, sia un attività di seri B, quando invece questi sono argomenti che debbono entrare egualmente nel bagaglio di ogni lavoratore senza esclusione alcuna- purtroppo ad oggi non sempre queste parole rientrano nella vita lavorativa artistica; si lavora spesso in nero, se va bene quando si è pagati si riceve qualche prestazione occasionale una tantum. Ecco che l’importanza di conoscere questi argomenti si fa fondamentale, soprattutto al sud.”

L’incontro è poi proseguito con l’attribuzione degli importanti premi offerti dal progetto a supporto diretto dei musicisti per la fase “audizioni aperte” a inizio delle attività a Gennaio.

Qui riportato il testo reso pubblico sull’attribuzione premi e sui giovani compositori under 30 premiati :

“Dopo un attenta valutazione da parte della giuria che ha prestato la propria professionalità e attenzione a tutti gli iscritti partecipanti a l’ “Area Concorso” esibiti giorno 28-29 Gennaio; si rende pubblica la lista dell’attribuzione Premi offerti dal Progetto Obiettivo Musica. Un ringraziamento speciale va dunque ai giurati che hanno prestato la propria disponibilità ad aderire e sostenere le attività proposte dal progetto Obiettivo Musica : Enzo Velotto ( batterista e discografico ViceversaRecords), Veronica Laureanti (Booking – circuito Rocketta), Antonio Ferlito (chitarrista/musicista jazz) Roberto Samperi (Producer and remixer Acid jazz) Giuseppe Pernice (Sound designer- Arte Sicilia) , ai partecipanti artisti, giovani compositori che si sono messi alla prova e stanno partecipando agli incontri formativi promossi dal progetto Obiettivo Musica, e a tutto il pubblico di intervenuti durante l’arco delle fasi progettuali.

Beija flor ➡ Video clip musicale professionale, realizzato da una delle principali case di produzione video editing Siciliane.

Anita de luca ➡ Premio Radio e Media, prevede l’ospitata da parte della band presso le principali radio dell’Area Metropolitana Catanese e interviste da parte dei MEDIA partner del progetto, inoltre il miglior inedito prodotto dalla band sarà trasmesso periodicamente dalle radio per 1 mese.

Caleido ➡ Demo musicale 4 pezzi, registrata presso la sala prove e di registrazioni musicale del Comune di Acireale “Space Music”  in presenza di Gaetano Leonardi (Arte Sicilia), dalla straordinaria e rinomata esperienza e tecnicità nella fonia musicale.

The Hight Disaster, MAAN, What the Funk ➡* Premio tecnico, sarà offerto una master class a cura di Arte Sicilia sulla fonia e sulla produzione musicale, e una master class sulla professionalizzazione tecnica e del suono da parte Sound Engineering Academy ( 3 band selezionate)

Senzafiltro ➡1 BUONO ACQUISTO di strumentazione musicale presso Tutto Musica di Giarre del valore di euro 500.

Roho Sapa Trio➡ microfono professionale shure sm58

The travellers➡ Premio esclusiva Apertura concerto finale Progetto Obiettivo Musica– ovvero sarà data la possibilità essere gruppo spalla ufficiale alla Band di rilievo nazionale che si esibirà il “27 MAGGIO 2017” ad Acireale. Tale premiato godrà dell’inserimento del proprio nome band in tutto il materiale promozionale che pubblicizzerà il concerto di chiusura finale.

Noemi Costanzino➡ mini TOUR MUSICALE presso alcune location musicali dell’area metropolitana catanese. Tale tour sarà spesato per tutte le tappe, e prevederà un gettone retributivo a disposizione dell’artista.

Lato positivo ➡ Premio discografico- Viceversa Records e Fantasma studio (produzione e incisione professionale di 1 singolo)

Beija flor ➡ Premio discografico- Viceversa Records e Fantasma studio (produzione e incisione professionale di 1 singolo)

Il progetto Obiettivo Musica offre inoltre a Tutte le 10 band selezionate dalla giuria un premio extra- la registrazione n°1 traccia audio per Band presso la sala prove e di registrazione del Comune di Acireale “Space Music”

In realtà, e chi ha partecipato ai seminari lo sa bene : Lo spirito con cui nasce Obiettivo Musica, è infatti, non quello di attribuire premi come fosse un “contest musicale“. Obiettivo Musica si è voluta scrollare di dosso la concezione di competizione, di talent. Ecco che il progetto ha aperto con una fase “audizioni” mettendo a disposizione dei premi concreti a supporto dei musicisti, ed è poi proseguito con un calendario di incontri con numerose realtà di formazione e professionalizzazione nazionali e siciliane.

Le attività proseguiranno sabato prossimo 26 Marzo con un ulteriore incontro, questa volta si parlerà di booking musicale e organizzazione di festival con il circuito Rocketta e Marte Live da Roma.

La conclusione del progetto è invece prevista per il 27 Maggio, giornata in cui verrà organizzato proprio ad Acireale un grande concerto gratuito con Artisti di rilievo nazionale, giornata in cui si festeggerà la conclusione per le attività progettuali, la passione per la musica e non ultima la voglia di aprire maggiormente il nostro territorio ad eventi di crescita culturale!

 

Per rimanere aggiornati Pagina facebook Obiettivo Musica : CLICCA QUI

0 271

Sabato 11 marzo alle 17:30, all’auditorium di Villa Belvedere di Acireale (ex – Angolo di Paradiso), si terrà un incontro unico per il suo genere, organizzato per la prima volta in Sicilia dal progetto Obiettivo Musica guidato da Paolo Pennisi. L’incontro sarà come i precedenti, aperto a tutti e a ingresso gratuito.

Difatti si parlerà di nuove prospettive dei diritti d’autore in Italia con Lucian Beierling, responsabile marketing di Soundreef ; Soundreef è la prima piattaforma riconosciuta in Europa alternativa al 100% a S.I.A.E, migliaia di artisti emergenti e big che ne fanno già parte.

A moderare l’incontro sarà Paolo Mei, giornalista musicale e gestore del circuito Rocketta.

Come proteggersi dal rischio di plagio? Come gestire la rendicontazione e ricevere i compensi derivanti dai diritti d’autore in maniera innovativa, semplice e veloce? Cosa cambia rispetto alla gestione con SIAE? Questi sono alcuni tra gli argomenti che verranno affrontati durante l’incontro, che fa parte di una serie di seminari iniziati a febbraio che continuerà nelle settimane a venire con appuntamenti su autopromozione, diritti e doveri dell’artista, e altri argomenti caldi legati al lavoro nel mondo della musica.

“Obiettivo Musica” è un progetto no profit rivolto ai giovani musicisti siciliani, avviato lo scorso dicembre e ideato dall’omonima Associazione guidata da Paolo Pennisi (ideatore e responsabile dell’iniziativa). Il progetto vuole offrire gratuitamente ai giovani siciliani la possibilità di conoscere da vicino il mondo del lavoro musicale e di imparare a trovare il proprio spazio tra le band emergenti.

Tra le fasi del progetto, un concorso a premi per band emergenti tenutosi lo scorso gennaio e un grande concerto a Maggio ad Acireale con una band di rilievo nazionale.

Vista l’importanza delle tematiche proposte all’interno del seminario, si invita tutto il pubblico interessato  alla partecipazione.

Obiettivo Musica è sostenuto dal Dipartimento Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dall’Assessorato alla famiglia e ai servizi sociali della Regione Sicilia, dal Comune di Acireale e di Catania, in partnership con Associazione Barock, Associazione Uber- Opera Commons, La Cartiera, Doc Servizi, Etimuè Pub Acireale, La Caverna del Mastro Birraio, Keepon, Radio Lab, Radio Zammù, Rocketta Booking, Soundreef, Viceversa Records, Skech.

Aggiornamenti e ulteriori informazioni sul progetto alla pagina facebook di Obiettivo Musica: www.facebook.com/obiettivomusicaprogetto/

Link dell’evento https://www.facebook.com/events/633808026805727/

 

08/03/2017  Referente Progettuale Paolo Pennisi

0 208

Sabato 28 Gennaio dalle ore 16:00 alle ore 21 e Domenica 29 prenderanno avvio le “Audizioni”  previste nella prima fase del progetto Obiettivo Musica. L’appuntamento presso l’ex Angolo Paradiso sito alla Villa Belvedere di Acireale. Durante il corso di queste due giornate il progetto Obiettivo Musica accoglierà oltre 40 fra giovani band, cantautori e solisti provenienti da tutta la Sicilia orientale,  che si esibiranno con le proprie composizioni musicali. In palio importanti premi a supporto dei partecipanti fra cui: tour retribuito, realizzazione videoclip, masterclass di formazione musicale, e la possibilità di suonare come gruppo di apertura a una band di rilievo nazionale che si esibirà gratuitamente ad Acireale a Maggio di quest’anno. Sarà un momento di confronto e di conoscenza per i tanti musicisti provenienti da diverse e numerose città che si ritroveranno questo fine settimana;  l’intento per gli organizzatori del progetto, è di favorire la cultura musicale nel nostro territorio, sostenendo concretamente le abilità e le passioni dei ragazzi, infatti il progetto non si concluderà con le audizioni, ma proseguirà a febbraio e marzo con diversi incontri gratuiti presieduti da ospiti  provenienti da numerose realtà Siciliane e Nazionali in cui ci si confronterà sulla professionalizzazione musicale e su alcune delle possibilità di inserimento lavorativo (Paolo Pennisi coordinatore del Progetto).

La giuria che presiederà le audizioni è composta da importanti artisti che hanno sposato i principi del progetto : Antonio Ferlito (musicista e chitarrista jaz), Paolo Mei (musicista, giornalista e resp Circuito Rocketta), Enzo Velotto (batterista e produttore discografico) , Roberto Samperi  (Musicista,  producer and remixer Acid jazz) e Giuseppe Pernice (Sound Engineer).

Tutte le attività proposte dal progetto saranno a titolo gratuito per tutti i partecipanti.

L’organizzazione pertanto, ha il piacere di invitare quanti vorranno partecipare a una “due giorni di musica” a sostegno della cultura musicale e dei giovani musicisti.

Partner istituzionali del progetto : Presidenza del Consiglio dei Ministri, dipartimento Gioventù; Regione Sicilia Assessorato alla famiglia e ai servizi sociali; Comune di Acireale; Comune di Catania

(Paolo Pennisi) Info contatti : paolopennisi1@virgilio.it

0 870

obiettivo-musica

Ciao a tutti sono Paolo e sono l’ideatore di Obiettivo Musica. Sei un musicista? Pensi di poter lavorare con la musica e trovare la tua strada?

Lo so, c’è molta rabbia perché la Sicilia ed il nostro territorio potrebbero fare di più ma bisogna crederci, giusto?!

Io ci credo ed ho creato questo progetto per te che ami la musica come nessun altro.

Giorno 28 e 29 Gennaio ci sarà un CONCORSO tramite semplici audizioni pubbliche, con importanti PREMI a supporto dei partecipanti ! Inoltre nei mesi successivi sono previsti interessantissimi seminari e workshop aperti a tutti.

Scopri di più e scarica i file:
– Scarica la scheda di iscrizione -> https://drive.google.com/…/0B4FBOmYGlMotRmZoQUdVQzFwY…/view…
– Scarica il bando di concorso -> https://drive.google.com/…/0B4FBOmYGlMotUmxXdmQ5UlFPT…/view…

– le iscrizione sono aperte sino al 23 gennaio.
Il progetto è supportato da importanti partner.

(Paolo Pennisi)

0 599

obiettivo-muisica-copSono aperte le iscrizioni per le audizioni al concorso @Obiettivo Musica rivolto a tutti i giovani musicisti ! Le audizioni saranno pubbliche e si terranno ad Acireale. Obiettivo Musica mette a disposizione importanti premi a supporto dei partecipanti (vedi bando di partecipazione) @Obiettivo Musica non è solo concorso.. prevede inoltre seminari gratuiti con relatori provenienti da tutta italia sul mondo della musica, e sulle possibilità di professionalizzazione e di inserimento nel mercato del lavoro musicale!
scoprine di più visitando la pagina facebook
– Scarica la scheda di iscrizione al concorso-> https://drive.google.com/file/d/0B4FBOmYGlMotRmZoQUdVQzFwYVk/view?usp=sharing
– Scarica il bando di concorso ->
https://drive.google.com/file/d/0B4FBOmYGlMotUmxXdmQ5UlFPTlE/view?usp=sharing

https://www.facebook.com/obiettivomusicaprogetto/?fref=ts

 

Cos’è Obiettivo Musica?

Il progetto Obiettivo Musica nasce con l’intento di coinvolgere i tanti ragazzi che hanno come passione la musica e favorire l’accesso a utili informazioni su alcuni importanti aspetti che orbitano intorno alla professionalizzazione dell’artista e al mondo lavorativo musicale.

Obiettivo Musica e tutto lo staff di associazioni e ragazzi che ne collaborano a titolo gratuito, vogliono accompagnare i ragazzi a vivere un esperienza speciale aperta a tutti, nella speranza a conclusione del progetto, di aver trasmesso ai partecipanti, ai gestori dei locali e alla comunità degli utili strumenti affinché il mondo della musica e tutto ciò che orbita attorno possa divenire un luogo più conosciuto e accessibile, e si rafforzi maggiormente la valenza della cultura musicale.

Obiettivo Musica è un progetto no profit, sostenuto dall’Assessorato Regionale alla Famiglia e alla Solidarietà Sociale, progetto che gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento Gioventù e Servizio Civile del Comune Di Catania e del Comune di Acireale.

Il progetto nato dall’omonima associazione Obiettivo Musica, prevede un area “Incontri” e un’area “Concorso”.

“Gli Incontri” con numerose realtà Siciliane e Nazionali, con artisti già affermati saranno aperti, e ci si confronterà su temi caldi in ambito artistico come il management della band, la discografia, i diritti d’autore e i diritti e i doveri dell’artista; si parlerà di quale siano ad oggi le condizioni di accesso al lavoro per coloro che maturano professionalmente un percorso musicale. (domanda che verrà posta a tutti i partecipanti) Durante tale percorso dunque si cercherà di mostrare uno spaccato delle opportunità di professionalizzazione che i ragazzi potrebbero costruire dopo aver sostenuto un percorso di formazione e di specializzazione musicale.

“L’area Concorso” nasce con l’intento di fornire in maniera del tutto speciale utili strumenti di sostegno alle band, o agli artisti che hanno già maturato un’esperienza e intendono mettersi alla prova. I due giorni di audizione saranno aperte al pubblico, sarà pubblicato l’elenco di tutti i partecipanti alle audizioni in ordine di performance, ciò darà la possibilità a tutti gli intervenuti di assistere e di essere protagonisti di un grande spettacolo, che intende prima di tutto stimolare il diffondersi di performance musicali e culturali nel territorio delle Aci.

(red)

0 1061

paolo pennisiCredo che nel rispetto dell’intera comunità, sia necessario che venga al più presto fatta chiarezza su gli episodi che in questi giorni apprendiamo riguardo presunte commissioni dalle tematiche grottesche, tra le più disparate. Entrando brevemente nell’ordine della discussione, ritengo necessario credere che “non si possa fare di tutta l’erba un fascio” ; sarebbe deleterio e controproducente credere che tutti i nostri amministratori non possiedano un decoro e un’operosità utile ad amministrare in maniera diligente la nostra città, o tanto meno sarebbe altrettanto controproducente credere che tutte le attività di commissione non posseggano tematiche intrinsecamente sensibili. E’ pur vero che sentire al giorno d’oggi che talune persone investite di responsabilità pubbliche, possano in maniera del tutto poco ragionata far sperpero di risorse pubbliche, è inaccettabile!

La cosa che più mi amareggia, che emerge inesorabile da tale situazione, è pensare (tranne che vada tutto bene in città) che alcuni amministratori in realtà siano cognitivamente sprovvisti delle tante possibili tematiche da poter trattare in seduta di analisi di commissione; una raccapricciante carenza qualitativa e una mancanza di sensibilità rispetto a tematiche che sicuramente potrebbero essere più meritevoli di alcune su cui questa volta è caduto l’occhio critico. E dicendo questo mi riferisco maggiormente ai giovani amministratori, i quali ritengo conoscendone diversi, che abbiano una marcia in più rispetto ad alcuni che amministrano da decenni questa città! Voi che ne avete la possibilità e il mandato dei cittadini dovete BACCHETTARE chi vi propone di trattare futili tematiche! La vostra energia propositiva deve emergere con forza nella qualità propositiva che possedete e nella lotta all’ozio! Oggi più che mai, rifiutare in taluni casi di essere accondiscendenti vuol dire distinguersi, e anche brillantemente!

In ultimo pensare che l’attività amministrativa non necessiti se pur in maniera più oculata e trasparente di risorse economiche, sarebbe da ipocriti e di poco rispetto nei confronti di chi svolge le proprie mansioni con operosità e nel pieno rispetto dell’incarico sostenuto; ma credo tutto al più, che le opinioni della “gente”, le opinioni della comunità si possano comunque ascoltare tutti i giorni, e in maniera anche più piacevole e attenta senza percepire particolari indennizzi in merito.

(Paolo Pennisi – PD Acireale)