Terremoto, abbiamo sentito il sindaco Stefano Alì. “Il terremoto ha colpito duramente, abbiamo bisogno di risorse”

421
ACIREALE – Il terremoto del 26 dicembre 2018 ha colpito duramente il nostro territorio e i Comuni etnei, il pericolo adesso è che si spengano i riflettori e il silenzio diventerà protagonista. C’è sempre il rischio che il terremoto di S. Stefano venga liquidato come un “terremotino”. I sindaci dei Comuni colpiti scrivono all’ANCI ed avanzano richieste che sono importanti affinché si possa ricostruire e tornare alla normalità in maniera rapida ed efficiente. I Comuni da solo non possono farcela, c’è urgente necessità di risorse. La lettera all’ANCI

L’intervista al sindaco di Acireale Stefano Alì

(mAd)