6 Agosto 1945: La bomba atomica colpisce Hiroshima

bomba-atomica-2

Il mattino del 6 agosto 1945 l’aeronautica militare americana sganciò la bomba atomica, denominata “Little Boy”, su Hiroshima, seguirà, esattamente tre giorni dopo, quella su Nagasaki (“Fat Man”). La giustficazione data dagli Stati Uniti d’America fu quella di accellerare la fine del conflitto mondiale, ma il numero di morti, stimato tra i 100000 e i 200000, nonché i danni ambientali crearono scetticismo e timore verso l’utilizzo di un’arma dagli effetti incredibilmente devastanti.