Acireale, 21 marzo la memoria e l’impegno nel ricordo delle vittime della mafia

ACIREALE – Si è svolto in mattinata un corteo in ricordo delle vittime della mafia. Partenza da piazza Duomo per raggiungere la villa Belvedere dove è stata riportata al ricordo la lapide posta in memoria della vittime della stragi di Capaci e via D’Amelio.

Abbiamo sentito il sindaco di Acireale Stefano Alì, l’assessore alle Politiche Sociali Palmina Fraschilla, la referente di LIBERA per Acireale Elisa Marino e il membro della commissione toponomastica Rosario Patanè.

Le interviste

(mAd)