Acireale – Antonella Leonardi presenta “Gli autori siciliani della “nuova antologia”

Acireale – Antonella leonardi presenta il suo volume dal titolo: “Gli autori siciliani della “nuova antologia”, in una nostra recente intervista ecco come indica il percorso che ha portato alla “narrazione” del suo lavoro.

Antonella Leonardi: “Il motivo è nato da un atto di amore verso la Sicilia e verso i siciliani perché si sa molto poco sul ruolo di grandi uomini e donne che hanno tessuto le fila in forma scritta, e in fatti, della storia del nostro paese. Non c’è disciplina che manchi o che non sia stata esplicata nella Nuova Antologia nel migliore dei modi con un linguaggio armonioso e molto comprensibile”.

L’evento è stato inserito nel cartellone degli eventi culturale del Comune di Acireale e ieri sera una sala attenta ha ascoltato l’autrice che, a fine serata, ha così commentato: “Ieri due grandi SIGNORI Salvo Fleres e Luigi Campagna, si sono prestati alla presentazione di questo #contributoitaliano non come politici -nell’accezione attuale che si associa a questo termine – ma come uomini di cultura.
Questi due signori sono uomini delle istituzioni perché si sono prestati alle istituzioni nazionali e non hanno mai visto la politica come un mestiere! A loro va il mio più sincero grazie per l’amicizia culturale che coltiviamo con gioia! E sapete chi ha reso possibile questo incontro in un luogo come l’anti-sala consiliare? Il prof. Alfonso Sciacca e l’associazione ex Alumni “Gulli e Pennisi” ai quali va il mio più sincero grazie per avermi dato l’opportunità di poter discutere di cultura senza troppi tecnicismi, annientando quella nube di complessità che gli intellettuali stolti vogliono alimentare perché ricordate che la cultura è un diritto di tutti ed appartiene a tutti!”

Un evento importante per una città che ha dimostrato di essere attenta anche agli eventi culturale che potrebbero essere di “nicchia” mache invece riscuotono sempre maggiore interesse.

(red)