Acireale. Covid e playground (area COM) largo F. Vecchio

Il nuovo dpcm vieta gli sport di contatto ed è per causa di questa “stretta” finalizzata al contenimento del contagio da covid 19 che i playground sono destinati a chiudere e ad impedirne l’accesso.

Per playground si intende, infatti, i campi da gioco all’aperto dove è possibile e gratuito praticare sia sport individiali che di squadra. Ad Acireale rientra in questa definizione certamente il piazzale Vecchio (ex area COM) dove sono presenti piccoli attrezzi per esercizi individuali, canestri per il basket, la rete per il volley e le porticine per il calcio. Tutto intorno la pista di atletica.
Luogo frequentato da giovani e giovanissimi ma anche da tutti quelli che desiderano praticare del sano allenamento fisico all’aperto e senza costi.

Tutto questo, secondo l’ultimo dpcm, dovrebbe essere vietato ed infatti a Bari l’assessore allo Sport Petruzzelli ha già chiuso campi da basket, calcetto e playground comunali. Ha dichiarato Petruzzelli: “Siamo purtroppo costretti a prendere questa decisione. Nelle prossime ore avremo dal ministro anche l’elenco degli sport di contatto soggetti a divieto”.

Intanto ad Acireale la situazione covid, secondo quanto scritto dal sindaco Alì conteggia 23 positivi di cui 1 ricoverato e 69 in isolamento fiduciario.

(mAd) #fancity – foto di repertorio