domenica, Agosto 7, 2022
Google search engine
HomeCronacaAcireale - L'ass. Scalia - Fichera disconosce la Fondazione del Carnevale

Acireale – L’ass. Scalia – Fichera disconosce la Fondazione del Carnevale

Acireale – Ancora non si affievoliscono le polemiche scaturite dalla classifica dei concorso dei carri in cartapesta cat. A – L’associazione Scalia – Fichera che si è classificata ultima (5 posto), rilancia con un comunicato indirizzato alla Fondazione del Carnevale.

COMUNICATO ASSOCIAZIONE CULTURALE SCALIA – FICHERA

 L’associazione Scalia-Fichera, con il presente comunicato ringrazia tutti coloro che hanno supportato e sostenuto le ragioni dell’associazione stessa riguardo alle note vicende che hanno riguardato la formazione della graduatoria dei carri allegorico-grotteschi dell’ultimo Carnevale Di Acireale2017, su cui sono sorte non poche polemiche riguardo il metodo di valutazione adottato dalla Commissione giudicatrice.

Considerato che, in proposito, il Presidente della Fondazione aveva dato ampie assicurazioni di stabilire un confronto chiarificatore e costruttivo con i giurati sulla questione, nella considerazione che tale confronto avrebbe potuto costituire il presupposto per un miglioramento qualitativo del dialogo, anche sotto l’aspetto culturale ed artistico nei confronti delle associazioni partecipanti.

Considerato, ancora, che è stato ampiamente riconosciuto sia dai visitatori occasionali sia, in particolare, da grandissima parte dei concittadini acesi, l’evidente incongruità della graduatoria dei carri allegorici del più bel Carnevale di Sicilia.

Che il sentire comune non può essere sottovalutato e non essere preso in considerazione, anche perché non può disconoscersi la competenza della popolazione acese su tali argomentazioni, stante l’acquisita ripetuta esperienza accumulatasi in tanti anni di osservazione dei carri.

Perché l’amico, oltre che deputato, On. Nicola D’Agostino, facendosi carico di responsabilità, a tutela dell’immagine della città, ha ritenuto di intervenire, a mezzo stampa, manifestando dubbi sui criteri di valutazione adottati, quindi sul risultato della graduatoria finale.

Che, anche, lo stesso Sindaco, nella propria funzione istituzionale di garante della città, ha ritenuto opportuno prendere posizione sulla questione in merito, facendosi carico di organizzare un incontro pubblico tra la Fondazione del Carnevale, i giurati e le Associazioni.

Preso atto che, a tutt’oggi, tutto è rimasto senza esito, in quanto lo stesso Presidente della Fondazione non ha fornito nessun riscontro in ordine al su citato impegno, per cui ne deriva, quale inequivocabile conseguenza, che i sospetti e i dubbi dell’associazione, con tale comportamento, non possono che assumere i caratteri della certezza.

Pertanto, l’Associazione Scalia-Fichera, alla luce delle superiori considerazioni, dopo attenta e oculata analisi dei fatti e delle circostanze sopra descritte, ritiene opportuno comunicare, a mezzo stampa che dalla data odierna non riconoscerà l’Istituto della Fondazione del Carnevale per le motivazioni sopra elencate.

Inoltre, provvederà, ad inviare, agli uffici della Fondazione medesima, una nota apposita, a mezzo posta elettronica pec e raccomandata postale, dove viene indicato che da oggi in poi le comunicazioni che riguardano la nostra Associazione devono essere inviate per iscritto nelle modalità indicate nella stessa nota.

Acireale 22/03/2017 Il Presidente dell’associazione  Rosario Scalia

scalia-articolo

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments