ALICI ALLA FORTEZZA DEL TOCCO. (RICETTA DI ALESSANDRO AMICO)

Buongiorno liberi navigatori.

Oggi per la nostra rubrica “Panza e Prisenza” vi proponiamo una ricetta che ci ha regalato l’amico Alessandro. Ecco a voi la sua ricetta.

“Ciao Graziella, oggi il piatto che vi voglio presentare parla di cultura e
storia. “ALICI ALLA FORTEZZA DEL TOCCO”. La “Fortezza del tocco” e’ un forte realizzato alla fine del XVI secolo per la difesa di Acireale dalle scorrerie barbaresche. E’ stata costruita sulla costone lavico della Timpa nella via chiamsta ” le chiazzette” da dove si può ammirare un panorama mozzafiato, oggi RISERVA NATURALE.

Il nome di questo piatto e’ stato scelto perchè gli ingredienti rappresentano la flora spontanea che nasce attorno e per il profumo del nostro meraviglioso mare.

Un piatto da degustare in compagnia immaginando il fantastico panorama di questa nostra meraviglia acese.

INGREDIENTI
1kg di Alici
100gr di pomodorini
1 ciuffo di finocchetto di timpa
Capperi
Olio
Sale
Pepe

PREPARAZIONE
Prendete le Alici in dialetto”MASCULINI”freschissime e mettetele sotto l’acqua corrente, puliteli per bene ed eliminate per ognuna la testa e la lisca centrale.

Lasciate scolare,e cominciate a pulire il finocchetto,in dialetto “U FINUCCHEDDU DI TIMPA” oppure”U FINUCCHEDDU SARBAGGIU”, lavatelo, asciugatelo e infine tritatelo finemente.

Prendete i capperi e metteteli un pò sotto l’acqua corrente per togliere il sale in eccesso.

Lavate i pomodorini, prendete una padella e mettete a scaldare un filo di olio extravergine d’oliva, aggiungete uno spicchio di aglio tritato con una grattuggia e fate rosolare, aggiungete i capperi schiacciateli con la punta di un cucchiaino, nel frattempo tagliate i pomodorini e aggiungeteli in padella insieme ad un pò di finocchietto, fate rosolare il tutto.

Dopo un paio di minuti aggiungete mezzo bicchere di acqua a poco a poco, con un cucchiaio girate aggiustate di sale e poco di pepe e schiacciate i pomodorini. fate cuocere unnpochino ed in fine aggiungete i “Masculini”. Coprite con un coperchio,devono cuocere due massimo tre minuti esatti e poi spegnetenil fuoco.

Lasciateli qualche minuto coperti e a fuoco spento e servite.
Un saluto a tutti gli amici di PANZA&PRISENZA” e “BUON APPETITO A TUTTI”!!!” (Foto di Alessandro)

Buon appetito da

(Panza, Prisenza e Alessandro)