Ass. D’Anna: la retta degli asili resterà invariata e le maestre verranno confermate

adele-d'anna-cop-2

Riceviamo e pubblichiamo dall’Amministrazione Comunale. L’assessore ai Servizi sociali del Comune di Acireale, Adele D’Anna, ha incontrato oggi pomeriggio i genitori dei bambini iscritti agli asili nido comunali. Alla riunione erano presenti anche il capo settore dei Servizi sociali Giulia Cosentini e la referente del servizio Maria Luisa Giambrone. Nel corso dell’incontro l’assessore ha annunciato che l’importo della attuale retta resterà invariato e sarà di 157 euro, chi sceglierà il servizio prolungato, fino alle 17.15, dovrà pagare solo un euro al giorno in più, cifra in cui sarà compresa anche la merenda pomeridiana. Saranno confermate anche le cinque maestre a tempo determinato di categoria C.

<<Il benessere dei bambini e le esigenze dei loro genitori non sono mai stati messi in secondo piano da questa Amministrazione e la soluzione adottata ne è la prova. Abbiamo ricalcolato i costi di gestione del servizio, basandoci sulla media della totalità dei servizi a domanda individuale erogati dal Comune e questo ci ha permesso di non variare il costo della retta e di mantenere le cinque insegnanti a tempo determinato che hanno instaurato un rapporto molto forte con i bambini e sono un valore aggiunto per il servizio. Io e il sindaco, Roberto Barbagallo, – continua l’assessore Adele D’Anna-, abbiamo più volte sottolineato che è intenzione dell’Amministrazione rilanciare il servizio degli asili nido comunali sia sul piano dell’offerta formativa, sia sul piano strutturale. Abbiamo avuto conferma dalla Prefettura dell’approvazione dei PAC Infanzia e i lavori al Sacro Cuore potrebbero già iniziare a febbraio, per fortuna abbiamo due strutture e questo ci consentirà di mantenere comunque il servizio>>.