Cantantibus Organis – L’Eccellenza Musicale nelle Chiese di Acireale

Presentata oggi in San Sebastiano ad Acireale la 5° edizione del festival Cantantibus Organis organizzata dall’Accademia musicale Alessandro Scarlatti sotto la direzione del Maestro Nino Di Blasi, che si svolgerà ad Acireale dal 17 al 30 novembre 2019.

Il grande concerto d’inaugurazione, per ottoni, percussioni ed organo, avrà luogo presso la Basilica Cattedrale Maria SS. Annunziata. Si proseguirà con il secondo ed il terzo appuntamento musicale presso la monumentale Basilica Collegiata di San Sebastiano, rispettivamente con un recital per clavicembalo ed un concerto conclusivo per organo. Il cartellone eventi prevede altri due importanti momenti: il raduno delle corali “Tutto quaggiù è Armonia” in ricordo di don Antonino Maugeri, organista e compositore acese, ed il convegno “Organi e voci per la liturgia odierna”, esperienza di incontro e dialogo aperta al pubblico ed in particolare agli operatori liturgici, cantori, organisti, direttori di coro, per una riflessione comune sulla musica sacra e particolarmente sui suoi aspetti culturali ed artistici.
L’ingresso agli eventi è gratuito.

Intervista al Maestro Di Blasi

Fancity: Maestro Di Blasi ci parla del programma dei concerti

Maestro: Intanto grazie a voi della redazione di Fancity che seguo sempre con affetto, la 5° edizione del festival Cantantibus Organis, la seconda che si svolge ad Acireale avrà luogo nella Basilica di S. Sebastiano dal 17 al 30 novembre. 3 i concerti due i momenti collaterali, il convegno in Cattedrale ed il raduno delle corali in ricordo di Don Maugeri.

Sono dei momenti di socialità in cui vengono coinvolti numerosi musicisti che costituiscono l’eccellenza delle realtà locali grazie alle quali si è potuta realizzare questa 5° edizione

Fancity: Qual è stata la presenza dell’amministrazione nel festival, vi ha supportato?

Maestro: Per quel che riguarda l’Assessorato alla Cultura lo stesso è di nuova nomina, precedentemente per gli eventi organizzati a S. Sebastiano l’Amministrazione ha risposto anche con un contributo concreto di livello economico, a seguito del subentro del nuovo Assessore di recente nomina, e forse, anche a causa delle difficoltà economiche dell’ente non abbiamo avuto un sostegno, però c’è una vicinanza in termini umani dell’Assessore Manciagli e concretamente c’è stato il contributo della Fondazione Bellini che ha compartecipato insieme ai 5 Club services di Acireale che ci supportano .  

Nonostante le difficoltà di una città con gravi carenze in termini di organizzazione di eventi culturali, esiste un gruppo di persone e di associazioni culturali che si prodigano per tenere viva Acireale, lo fanno con passione e con pochissimi mezzi, garantendo un risultato di alto livello che costituisce il presupposto per restituire alla città l’attenzione ed il ruolo che merita.

PROGRAMMA

DOMENICA 17 NOVEMBRE, ORE 19.30
Basilica Cattedrale Maria SS. Annunziata
FANFARE ENSEMBLE, gruppo di ottoni e percussioni
ANGELO MARIA TROVATO, organista

SABATO 23 NOVEMBRE, ORE 20.00
Basilica Collegiata San Sebastiano Martire
“Improvvisazione e descrizione: il chiaroscuro nella musica per clavicembalo del XVII e XVIII secolo”
SEBASTIANO CRISTALDI, clavicembalista

DOMENICA 24 NOVEMBRE, ORE 11.00
Basilica Collegiata San Sebastiano Martire
“TUTTO QUAGGIU’ È ARMONIA”
Raduno delle corali in ricordo di don Antonino Maugeri, organista e compositore acese
– Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Giovanni Mammino, vicario generale della Diocesi di Acireale
L’animazione liturgica sarà curata dalle corali polifoniche
“Regina Angelorum” di Aci San Filippo (dir. Ezio Tosto)
“Don Antonino Maugeri” di Acireale (dir. Mario Licciardello)
“Notre Dame de Lourdes” di Acireale (dir. Clotilde Fiorini)
Can. Sebastiano Leotta, animatore dell’Assemblea
Mario Licciardello, direttore
Angelo Maria Trovato, organista
(Evento aperto a tutte le corali diocesane)

VENERDI 29 NOVEMBRE, ORE 19.00
Basilica Cattedrale Maria SS. Annunziata
Convegno “Organi e voci per la liturgia odierna”
Interverranno:
S.E. MONS. ANTONINO RASPANTI, vescovo di Acireale
MONS. GIUSEPPE LIBERTO, direttore emerito della Cappella Musicale Pontificia Sistina
PROF. DIEGO CANNIZZARO, organista della Cattedrale di Cefalù e docente di organo presso il Conservatorio V. Bellini di Caltanissetta

SABATO 30 NOVEMBRE, ORE 20.00
Basilica Collegiata San Sebastiano Martire
ALESSANDRO BIANCHI, organista
(Concerto organizzato in collaborazione con la rassegna “In tempore organi”)

– INGRESSO LIBERO –

Fabio D’Agata