CARPACCIO DI PESCE SPADA

Buongiorno liberi navigatori.

Oggi per la nostra rubrica “Panza e Prisenza” vi proponiamo una ricetta golosa e facile da preparare.
“CARPACCIO DI PESCE SPADA” Il Carpaccio di pesce spada può essere considerato il nostro sushi alla siciliana, uno squisito antipasto, fresco e leggero con cui iniziare un pranzo a base di pesce.

Per chi non conoscesse questa ricetta si tratta di fettine di pesce spada tagliate molto sottilmente e consumate crude dopo una marinatura con succo di limone.

Poiché il pesce va consumato crudo è necessario che si tratti di pescato freschissimo.
Questo antipasto, è ottimo se accompagnato con dei crostini croccanti e una fresca insalatina verde.

Per ottenere delle fette tagliate in maniera uniforme, chiedete al vostro pescivendolo di fiducia di farvi il favore di affettarle uniformemente.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

600 gr di Pesce spada
6 Limoni
1 Mazzetto di Prezzemolo
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe

PREPARAZIONE
Una volta procurate le fettine molto sottili, al massimo 2 mm, tagliate alla perfezione dal vostro pescivendolo di fiducia, disponetele su un piatto piuttosto ampio evitando di sovrapporle. Questo perché il limone che serve a marinare e cuocere il pesce spada deve riuscire a coprirlo completamente. Spremete il succo dei limoni, filtratelo con un colino e cospargetelo sul carpaccio. Riponetelo in frigo per almeno 2/3 ore.

Trascorso il tempo eliminate la marinatura e disponete le fette su un piatto da portata. Versate 3-4 cucchiai di olio extravergine in una ciotolina assieme ad un pizzico di sale e il prezzemolo finemente tritato. Cospargetelo sul carpaccio distribuendolo in maniera uniforme. Completate con una spolverata di pepe e servite. (Foto Web)

Buon appetito da
(Panza e Prisenza)