CROLLO ACIREALE, 5-0 A CITTANOVA CON MOLTE ASSENZE

(di Giorgio Cavallaro)

E’ andata come peggio non poteva: cinque reti incassate e molti infortunati da recuperare. Già ad inizio settimana la trasferta calabrese si apprestava ad essere più di un ostacolo per la corsa dei granata. Molte le assenze che hanno decimato la rosa a disposizione di mister Infantino per la gara di oggi. Tra mercato e infermeria, soltanto 16 i disponibili, con 5 riserve per lo più under. Non ultima l’assenza di Aloia, che con l’addio di Testardi aveva finalmente trovato spazio e ripagato la fiducia ma un infortunio lo ha costretto ai box decimando il reparto avanzato. Tesserato quindi in settimana l’attaccante venezuelano Alvarez, che già oggi ha debuttato con la maglia numero 9.

Acireale che regge per 45 minuti, grazie anche a qualche parata del giovane Barbieri, ma nel recupero della prima frazione la Cittanovese trova il vantaggio con Cianci su azione d’angolo. Il gol sul finale di tempo è una mazzata per i granata, che nella ripresa subiranno anche le reti di Condimitti, Ortolini, Gonzalez e Bonadio. Buio pesto in una giornata da dimenticare per Cocimano e comapagni, chiamati a rialzare la china, mentre per la società è doveroso un intervento sul mercato per rimettere in sesto una rosa che tanto bene ha fatto finora. Domenica prossima al Tupparello arriverà il Città di Gela, oggi fermato sull’1-1 dalla Gelbison.

CLASSIFICA

TROINA 41

NOCERINA 31

ACIREALE 29

VIBONESE 28

IGEA VIRTUS 28

SANCATALDESE 26

ERCOLANESE 26

CITTANOVESE 25

CITTAì DI GELA 24

GELBISON 22

PALAZZOLO 19

PORTICI 18

NESSINA 17

EBOLOTANA 14

ROCCELLA 13

PALMESE (-5) 12

ISOLA CAPO RIZZUTO 7

PACECO 7