CROSTATA DI PATATE SPECK E FORMAGGIO

Buongiorno liberi navigatori.

Oggi per la nostra rubrica “Panza e Prisenza” vi propiniamo una ricetta facile, facie e gustosissima che piacerà a grandi e puccini. “CROSTATA DI PATATE SPECK E FORMAGGIO”
Ideale per una cena veloce con amici, un aperitivo o anche tagliata a spicchi per arricchire un buffet.

La crostata di patate con speck e formaggio è una sorta di torta rustica facilissima da fare realizzata con l’impasto del classico gattò di patate. Facile da realizzaree, è una crostata perfetta anche come svuota frigo perchè possiamo utilizzare quello che più ci piace ed avere ogni volta una crostata diversa.

INGREDIENTI
1 kg Patate
2 Uova
150 gr di Grana Padano(o altro formaggio di vostro gusto)
100 ml di Latte
3 Cucchiai di Olio Extravergine D’oliva
Sale
Pepe
Pangrattato
150 gr speck (a fette)
150 gr di Emmenthal (a cubetti)
Burro (per ungere la teglia)

PREPARAZIONE
Bollite le patate con la buccia in una grossa pentola d’acqua, per circa 40 minuti
Intanto che le patate cuociono tagliate l’emmenthal e preparate lo speck.

Appena le patate saranno cotte scolatele, pelatele e passatele allo schiacciapatate.

Mettete le patate schiacciate in una ciotola, salate, pepate ed aggiungete l’olio, il formaggio grattugiato, le uova e il latte e amalgamate bene tutti gli ingredienti.
Vi consigliamo di aggiungere il latte poco per volta in modo da poter valutare bene la quantità occorrente infatti dovrete ottenere un impasto non eccessivamente morbido.

Ungete la teglia col burro, spolverizzatela con il pangrattato e spalmate sul fondo circa due terzi dell’impasto creando anche un bordo. Riempire il gusscio con il formaggio tagliato a cubetti e con le fette di speck.

Cospargete la superficie con pangrattato ed infornate in forno a 180° per circa 45/50 minuti, finchè non si sarà formata una crosticina sulla superficie. Tirate fuori la vostra torta e aggiungete per finire ancora qualche fetta di emmenthal. Rimettete in forno ancora 5 minuti ed è fatta.
Servite la crostata di patate tiepida o fredda. (Foto Web)

Buon appetito da
(Panza e Prisenza)