mercoledì, Maggio 25, 2022
Google search engine
HomePanza e Prisenza== Cucina di Campania == La pastiera napoletana

== Cucina di Campania == La pastiera napoletana

pastiera_napoletana

per la pasta
500 grammi di farina
3 uova intere
200 grammi di zucchero
200 grammi di strutto

per il ripieno
420 grammi di grano cotto
100 grammi di latte
30 grammi di burro
700 grammi di ricotta freschissima
500 grammi di zucchero
5 uova intere
2 tuorli d’uovo
un cucchiaio di acqua di fior d’arancio
limone

Cuocere il grano insieme alla scorza di un limone non trattato, latte e burro, mescolando per una decina di minuti finchè non assume una consistenza cremosa; nel frattempo la ricotta va lavorata insieme alle uova intere, i 2 tuorli e lo zucchero, aggiungendo la vaniglia ed un cucchiaio di acqua aromatizzata all’arancia. L’impasto va lavorato finchè diventa piuttosto sottile, ed a questo punto gli si aggiunge una parte di scorza di limone grattugiata. Unire farina, zucchero, uova e strutto per realizzare la pasta frolla, seguendo le indicazioni degli ingredienti, lavorare sommariamente l’impasto e lasciare a riposo per 30 minuti: trascorso questo tempo, utilizzare il composto per rivestire una o più forme di stampo per torta, versando in maniera omogenea la ricotta lavorata. Decorare il dolce con la pasta frolla tagliata a strisce e infornare per 60 minuti a fiamma media, finchè la superficie del dolce non assume un aspetto dorato: scaduta l’ora, spegnere il fuoco e lasciare che il composto si rapprende, poi aggiungere a piacere lo zucchero a velo.
#fancitylapanza

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments