E IO PAGO!

Nel 2020 la Guardia di Finanza ha scoperto 3.546 evasori totali, lavoratori autonomi o imprenditori completamente sconosciuti al Fisco. La maggior parte di essi operavano attraverso il commercio elettronico. 19.209 sono invece i lavoratori irregolari o in nero scovati dalle Fiamme Gialle. Inoltre, 7.303 reati fiscali, 308 arresti e 10.264 persone denunciate.
Sono stati sequestrati beni per un valore pari a 800 milioni di euro, mentre beni per un valore di 4,4 miliardi di euro con proposta di sequestro, sono al vaglio della magistratura.
Nel 2020 inoltre, l’attività della Guardia di Finanza, si è concentrata sul reddito di cittadinanza, con la denuncia all’Autorità giudiziaria di 5.868 “furbetti”, molti di loro intestatari di ville e auto di lusso. Per quest’ultima attività è stato determinante l’aiuto dell’Inps e sono stati scovati 50 milioni di euro percepiti indebitamente.
Infine l’impegno investigativo della Guardia di Finanza, si è rivolto contro le frodi sui beni per contrastare l’emergenza Covid: denunciati 1.347 soggetti per i reati di frode in commercio, vendita di prodotti con segni mendaci, truffa, falso e ricettazione.

Luigi Pennisi