Festival dei bambini 2019, quarta edizione.

Si è svolta ieri mattina, presso la sala stampa del Palazzo di Città, la conferenza stampa di presentazione della manifestazione ” Festival dei Bambini “, giunta alla quarta edizione e organizzata dalle associazioni culturali “Coriandolata” e “Giocanimazione”, dal CSVE di Acireale e “Forza Intervento Rapido” e con il patrocinio del comune di Acireale.
La manifestazione, inizialmente programmata per la data del 26 maggio, a causa delle sfavorevoli condizioni meteo previste si svolgerà sabato 15 giugno, a partire dalle ore 10:00 e fino alle ore 19:00 nella piazza di Pennisi.

Ed è appunto questa la novità rilevante di questa nuova edizione, ovvero la dislocazione della manifestazione dal centro alla frazione di Pennisi.
Il Festival dunque si sgancia dalla consueta “Nivarata” e anima la piazza di Pennisi, con il duplice intento di far passare una giornata in allegria a tutti i bambini e nel contempo far sentire la vicinanza della città alle famiglie maggiormente colpite dal terremoto di S. Stefano, così come ha spiegato il Presidente dell’associazione “Coriandolata”, Dario Liotta :
” Quest’anno tutti di comune accordo abbiamo pensato e di conseguenza deciso di organizzare la manifestazione nella piazza di Pennisi per portare il nostro sostegno alle famiglie e alle attività commerciali della frazione, la quale soffre, a detta del Comitato per Pennisi che collabora alla realizzazione dell’evento, un momento di abbandono, mettendoli quindi al centro di una manifestazione rivolta principalmente ai bambini, che sono simbolo di gioia e di spensieratezza e il motore della comunità. ”

Tante le associazioni coinvolte nel progetto :
C.A.I ( Alpinismo giovanile), C.S.I ( Centro Sportivo Italiano Acireale), Club Alpino Italiano, Comitato per Pennisi, ARCA ( Associazione Animalista Riposto) che per l’occasione allestirà un punto adozioni, Avesci, Consulta della Cultura e Nivarata, tutte unite dall’unico scopo di condividere insieme una giornata all’insegna della leggerezza e del divertimento attraverso laboratori ludici e culinari.
Così come ha con soddisfazione affermato Giovanna Calderone dell’associazione “GiocAnimazione” :
” Per tutte noi associazioni attive in città il Festival è un momento che sentiamo di dovere alla comunità che l’ha accolto negli scorsi anni con entusiasmo, e desideriamo mantenerlo come tradizione, proprio perché per la gratuità con cui è proposto permette a tutte le famiglie e soprattutto ai bambini di poter trascorrere una giornata diversa.”

A supporto dell’iniziativa, realizzata in parte anche grazie ai fondi raccolti il 6 gennaio durante una proiezione al cinema Margherita, troviamo il consigliere comunale Fabio Fontanesca, il quale, riferendosi ad un intervento in sede di consiglio comunale del Commissario Scalia, è così intervenuto :
” Il commissario ha spiegato che il terremoto ha colpito piccole porzioni del nostro territorio, preservando il centro che realmente non sente il dramma. Ecco, in questa occasione noi vogliamo riportare e tenere alta l’attenzione sulla comunità di Pennisi e sulle altre tristemente colpite dall’evento sismico, perché l’emergenza non è finita. Desideriamo portare il nostro sostegno e la nostra solidarietà, grazie al contributo volontario di tutte le associazioni che renderanno possibile lo svolgimento della manifestazione.
Vgliamo portare un sorriso e riaccendere il senso di comunità che spesso in questi casi poi va scemando col tempo, condividendo momenti di svago e il momento del pranzo, immagine questa che mi rimanda all’unione familiare.”

Il programma della giornata di sabato 15 giugno prevede:
Ore 10.00 – 13:00 – Giochi e laboratori a cura delle associazioni;
Ore 13.00 – 15.00 – Pranzo offerto dal Comitato per Pennisi e CSVE;
Ore 15.00 – 19.00 – Giochi e laboratori a cura delle associazioni;
Ore 19:00 – Santa Messa celebrata da don Mirco Barillari, parroco di Pennisi.

Infine, è importante sapere e diffondere che per agevolare la partecipazione è stato istituito un servizio di bus navette gratuito a cura del CSVE di Acireale con partenza da:
Da piazza Livatino ( Acireale) per Pennisi alle ore 9:30 e alle ore 11:00.
Da Pennisi per Acireale ( Piazza Livatino) alle ore 13.00 e alle ore 18.30
Per prenotazioni del bus navetta, è possibile contattare il numero: 3668990639.

( Laura Magliocco )