FRITTATA DI CARCIOFI

Buongiorno liberi navigatori.

Oggi per la nostra rubrica “Panza e Prisenza” vi proponiamo un piatto facie e veloce la “Frittata di Carciofi”. Una ricetta tipica di questa stagione, ricca di gusto e facile da preparare.

Sabato mattina mi trovavo al supermercato, ho visto i carciofi ed essendo ormai gli ultimi della stagione, ho pensato che per concludere la giornata una bella frittatona per la sera non sarebbe stata una brutta idea, anzi e così è stato, ho preso tutti gli ingredienti che mi mncavano e la sera l’ho oreparata per cena.

La frittata di carciofi è veramente deliziosa e perfetta da gustare anche fredda.

INGREDIENTI
6 UOVA
4carciofi
Grana grattugiato
1 Cipollotta fresca
1 spicchio Aglio
Prezzemolo
1 succo di Limone
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio extravergine di oliva
Pan grattato
Peperoncino

PREPARAZIONE
Lavate i carciofi, riempite una ciotola con dell’acqua e del succo di limone. Piegate le foglie del carciofo una dopo l’altra verso l’esterno e strappatele dal fiore fino alla parte morbida.

Proseguite finché non avrete raggiunto la parte più tenera, il cuore del carciofo; meglio toglierne troppe che troppo poche. Una volta raggiunto il cuore del carciofo eliminate la punta lasciando soltanto la parte più tenera. Immergete perciò i carciofi mondati nella ciotola con acqua e limone per evitare che si ossidino.

Tritate finemente il cipollotto e lo spicchio d’aglio, tagliate i cuori dei carciofi a fette sottili, rosolateli in olio d’oliva e conditeli con sale, pepe e il prezzemolo tritato finemente.

Prima che i carciofi inizino a diventare scuri, versate le uova sbattute, una spolverata di grana grattugiato e un pò di pan grattato. Aggiustate con un altro pizzico di sale. Lasciate cuocere a fuoco medio basso finché le uova non saranno rapprese, rigirate perciò la frittata e lasciate cuocere l’altro lato.

Servire tagliata a fette proprio come una torta (a spicchi), accompagnandola con un’insalata fresca e pane casereccio.(Foto Web)

Buon appetito da
(Panza e Prisenza)