FRITTELLE DI CAVOLFIORE

Buongiorno liberi navigatori.

Oggi per la nostra rubrica “Panza e Prisenza” vi proponiamo le “Frittelle di Cavolfiore”, sono delle deliziose polpette di verdure, uova, formaggio e pangrattato che vengono fritte nell’olio d’oliva. Un antipasto veramente delizioso, gustoso e ricco di sapore. La ricetta delle frittelle di cavolfiore è molto semplice e può essere anche una ricetta di recupero visto che l’ingrediente di base è il cavolfiore bollito. Godiamoci queste frittelle di cavolfiore perfette anche per gli amici vegetariani.

INGREDIENTI

1 Cavolfiore bollito
2 uova
Sale
pepe
100 gr di Grana grattugiato
1 cucchiaio di Pangrattato
1 cucchiaio di Farina 00
Olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE

Pulite il cavolfiore, tagliate le cime e lessatele in acqua salata.

Non appena il cavolfiore è cotto, scolatelo.

Tagliate il cavolfiore a pezzetti poi, con la forchetta, pressate ulteriormente il cavolfiore lessato in maniera tale da farlo diventare una sorta di purea.

Mettete il cavolfiore tagliato e schiacciato in una ciotola, salate, pepate e aggiungete l’uovo.

Mescolate e poi aggiungete il formaggio grattugiato, la farina setacciata e il pangrattato. Mescolate tutto.

Prendete una padella antiaderente e versate dell’olio d’oliva fino a ricoprire completamente il fondo. Scaldate l’olio e, non appena
sarà caldo, cominciate prendere delle cucchiaiate di cavolfiore e fatele scivolare nella padella. Lasciate dorare le frittelle di cavolfiore da un lato e poi giratele dall’altro.

Scolate le frittelle su un piatto con della carta assorbente, lasciatele intiepidire prima di servirle. (Foto di Panza e Prisenza)

Buon appetito da
(Panza e Prisenza)