Frittelle di nannato (bianchetto)

pol_ette_di_neonata

 

nannato 300 gr

pepe

sale

farina 1 cucchiaio

3 uova

prezzemolo

Mettete il nannato in una ciotola e togliete eventuali residui di alghe, In un contenitore sgusciate le uova, sbattetele e poi, sempre mescolando, aggiungete la farina, il prezzemolo tritato, il sale, il pepe. Dovrete ottenere una pastella densa Lasciate riposare l’impasto ottenuto per mezz’ora  a temperatura ambiente e poi unite il nannato, mischiando delicatamente con un mestolo di legno. Versate dell’olio in una padella e, quando sarà ben caldo, prendete l’impasto e versatelo a cucchiaiate nell’olio; fate dorare le frittelle da ambo i lati  e poi mettetele a scolare su della carta assorbente da cucina. Servite le frittelle calde, ma sappiate che fredde, sono ancora più buone!!! non usate parmigiano o altro formaggio nell’impasto, uccide letteralmente il sapore del pesce, se desiderate frittelle croccanti e basse evitate la farina.

#fancitylapanza