FRITTELLE DI PATATE E CIPOLLE SENZA OLIO E COTTE IN FORNO.

Buongiorno liberi navigatori.

Oggi per la nostra rubrica “Panza e Prisenza” vi proponiamo le “FRITTELLE DI PATATE E CIPOLLA SENZA OLIO”. Un contorno semplice, veloce e salutare per chi ama la linea e vuole restare in forma. Queste frittelle sembrano fritte ma non lo sono, sono cotte al forno. È un contorno gustoso, economico che piacerà a tutti, grandi e piccini. Si prepara in pochissimo tempo e se non avete problemi di linea potete sbizzarrirvi ad aggiungere qualsiasi cosa nell’impasto, come formaggio, verdure, prosciutto, affettati per renderle ancora più gustose. La ricetta è semplicissima da fare e se avete ospiti a pranzo o a cena potete preparare dei mini antipasti con queste frittelle o un contorno sfizioso da accompagnare ai piatti principali.

VI ASSICURIAMO CHE ANCHE SE VOLETE USARE SOLAMENTE QUESTI SEMPLICI E POCHI INGREDIENTI DESCRITTI NELLA RICETTA , AVRETE UN RISULTATO DI UNA SQUISITEZZA UNICA (SOPRATTUTTO PER CHI AMA LA CIPOLLA)

INGREDIENTI PER 8 PERSONE
700 gr di Patate
25 gr di Farina di tipo 00
2 Uova intero (fresche)
2 Cipolle grandi
Un filo di Olio extravergine di oliva (per ungere la teglia)
Sale

PREPARAZIONE
Per prima cosa prendere le patate e lavatele per bene. Adagiatele ora, all’interno di una pentola con l’acqua e fare cuocere a fiamma bassa per 10-15 minuti. Eliminare l’acqua e aspettare che le patate diventino fredde.

Sbucciate e lavate per bene le cipolle, tagliatele sottilissime e fatele rosolare in padella, senza l’uso dell’olio con un po’ d’acqua.

Una volta fredde sbucciate le patate e con una grattuggia da cucina grattugiatele dentro una ciotola. Aggiungete la farina, le cipolle, le uova intere e un pizzico di sale . Amalgamate il tutto con un cucchiaio. Prelevate un pò di impasto e schiacciarlo tra le mani per formare così le frittelle di patate. Ripetere questi passaggi fino a quando terminate l’impasto.

Ricoprire una teglia con carta da forno ed ungetela con un pò di olio extravergine di oliva che spargere con la mano. Sistemare le frittelle appena create e fare cuocere in forno già caldo a 190°C per 35 minuti. Capovolgere le frittelle dall’altro lato per farle cuocere completamente.

Le vostre frittelle sono pronte da servire sia calde che fredde.

(Foto Web)

Buon appetito da

( Panza e Prisenza)