GNOCCHI DI ZUCCA CON SALMONE

Buongiorno liberi navigatori.

Oggi per la mostra rubrica “Panza e Prisenza” vi proponiamoun primo piatto gustoso e leggero
“GNOCCHI DI ZUCCA E SALMONE”

Nonostante siano un pò complicati da preparare, gli gnocchi di zucca e salmone sono comunque un ottimo piatto da gustare tra l’autunno e l’inverno, in quanto a regalare un’immensa soddisfazione al palato è proprio il loro sapore caratteristico. E’ un piatto ricco di acidi grassi buoni e nutrienti salutari per l’organismo. Potete preparare questo piatto in occasione di eventi speciali o per la vostra famiglia.

INGREDIENTI
200 gr di Farina 00
20 gr di Burro
40 gr di Parmigiano reggiano grattugiato
160 gr di Salmone affumicato
700 gr di zucca gialla(per la dose giusta bisogna pesare il peso netto della polpa)
2 uova
Sale

PREPARAZIONR
Per iniziare prendete la zucca, lavatela sotto l’acqua fredda, tagliatela a metà, togliete sia i filamenti sia i semi utilizzando un cucchiaio. Fate la zucca a pezzetti (qualora lo spessore fosse eccessivo realizzate delle fettine di 1 centimetro d’altezza) e poi sbucciatela.

Fatto questo foderate una teglia con la carta da forno, metteteci dentro la zucca e salatela dopodiché infornate per 30-35 minuti a una temperatura di 160°C.
Prima di tirare fuori verificate che la vostra zucca sia pronta, quindi schiacciatela con una forchetta e si schiaccia, sfornatela e lasciatela raffreddare.

Adesso, sempre utilizzando una forchetta, schiacciate per bene la vostra zucca in modo tale da ottenere un composto dalla consistenza cremosa, il quale va poi versato dentro una ciotola.

A questo punto aggiungete la farina, il parmigiano reggiano e le uova per poi iniziare ad impastare.

Una volta finito di impastare prendete un pò di composto e lavoratelo su un tagliere, molto infarinato, fino ad ottenere un rotolino grande circa 2 centimetri di diametro.
Poi utilizzando un coltello tagliatelo a pezzettini grandi 2 centimetri e poi metteteli su un canovaccio infarinato. Per evitare che si attacchino tra di loro posizionateli a una certa distanza uno dall’altro.

Terminato di preparare gli gnocchi pulite il salmone eliminando le parti più coriacee e scure, poi utilizzando la mezzaluna tritatelo in modo grossolano.

Mentre in una padella capiente mettete a sciogliere il burro, poi aggiungete il salmone e a fiamma dolce lasciatelo colorare appena, assicurandovi che resti morbido e non si secchi. Poi toglietelo dal fuoco e copritelo con un coperchio.

Infine versate gli gnocchi dentro una pentola con abbondante acqua salata e portatela a bollore.

Appena vedrete la pasta salire prendete una ramina e scolatela adeguatamente, dopodiché versatela dentro la pentola del salmone e fate saltare il tutto a fiamma bassa (bastano pochi minuti), poi portate in tavola. (Foto Web)

Buon appetito da
(Panza e Prisenza)