Grande successo per la 3° edizione di Jaci&Jazz. La Rosa: “Un pubblico attento e partecipe”

ACIREALE – Si conclude la terza edizione della rassegna Jaci&Jazz con l’esibizione di Antonio Marangolo e il suo “Sestetto Orizzontale.

Una terza edizione che riconferma come gli eventi di qualità sono sempre graditi da un pubblico acese e non solo, che conferma come l’arte e la qualità in generale sono eventi che anche in momenti così complessi per la cultura, attirano un grande pubblico e producono momenti collettivi di intenso significato.

Abbiamo sentito il presidente dell’associazione culturale Sajamastra Giovanni La Rosa che afferma: “Il contest è stato fenomenale, tutti gli artisti hanno presentato pezzi stupendi e hanno grande risconto di pubblico. La giuria ha scelto “GnuTrio” del conservatorio di Palermo, una buona scelta che ha premiato la qualità proposta del trio. Insieme a questo dato abbiamo registrato un interesse del pubblico oltre la nostra più rosea previsione”.

Il contest è stato, infatti, la vera novità di questa terza edizione di Jaci&Jazz, aggiunge La Rosa “gruppi bravissimi che hanno proposto dei brani in prima nazionale propria nella piazza di Acireale”.

Infine il presidente dell’associazione Sajamastra Giovanni La Rosa ricorda la partecipazione del pubblico che ha certamente dato “un supporto emotivo importante ai musicisti che si sono alternati sul palco”.

Una serata spettacolare che ha visto sul palco l’acese Marangolo che, ricordiamo, della rassegna è il direttore artistico. Le buone proposte trovano riscontro e sono gli eventi che portano vivacità e qualità in questa estate acese.

(red)