Ivan Castrogiovanni : Liquami

scarico-di-fogna

L’Arch. Ivan Castrogiovanni ci ha fatto pervenire il suo pensiero su un problema acese che pubblichiamo:

Leggo su La Sicilia di oggi 19 gennaio che in presenza di E.Bianco e anche dei sindaci di Acicastello e Acireale, è stato dato il via ai lavori per la condotta fognaria  da Capomulini a Catania, un’opera-come dice l’articolo- che complessivamente  costa 400 milioni di euro, una cifra enorme. Ancora una volta, come ho fatto su Fancity con l’articolo del 26 luglio scorso, prego il sindaco della nostra città, mettendo da parte l’ antipatia che ha nei miei confronti, di attivarsi per includere nella condotta i liquami  provenienti dal nostro centro urbano, che altrimenti sarebbero destinati a un costosissimo e  inquinantissimo depuratore da collocare in area delicatissima ( quella archeologica gravitante attorno a S.Venera al Pozzo, o quella d’ambiente naturale  e rurale di Femminamorta). Bisogna farsi forti anche dell’appartenenza alla Città metropolitana, che deve risolvere problemi di portata storica come questo non abbandonando i Comuni a sé stessi.

Altrimenti, a chi servirebbe il collegamento di Capomulini? Allo “sceicco”  e al suo fantasmatico hotel?

Se non ci si dà da fare ora,  ci vorranno decenni per  risolvere il problema!

arch.Ivan Castrogiovanni