La Comunità Madonna Della Tenda Di Cristo ha bisogno del nostro aiuto perchè si trova in un momento di difficoltà con i viveri. Non ci sono più scorte.

La Comunità Madonna della Tenda di Cristo, fondata nel 1993, è una Onlus molto attiva nel servizio ai poveri, con una attenzione particolare verso le ragazze madri in difficoltà che vengono accolte insieme i loro bimbi offrendo loro dimora, calore umano ma anche cercando di favorirne il loro reinserimento in società.

Ventisei anni di accoglienza al servizio degli ultimi, una preziosa attività quella svolta dalla Comunità Tenda di Cristo di Acireale dove viene dato un abbraccio materno e un aiuto concreto a tutte quelle situazioni che vi si presentano e che sono di emarginazione e disagio di chi molto spesso trova solo porte chiuse. Negli anni, la Comunità ha creato altri luoghi di accoglienza, infatti tre sono le Comunità che operano in Sicilia. Una invece in Brasile.
Una Comunità che con i suoi volontari offre sostegno e che opera nel sociale tutti i giorni e tutto l’anno senza che mai nessuno di loro senta il peso della fatica. Perchè quando si dona il proprio tempo con amore ai più deboli, alle persone fragili, ai bambini, tutto diventa possibile.

Suor Rosalba La Pegna e Suor Alfonsina sono il cuore pulsante di questa Comunità. Una vita intera dedicata a donare amore al prossimo. Una missione la loro, insieme a quella di tanti e generosi volontari che si dedicano al sostegno di vittime di violenze, vittime di emarginazione, uniti da una collaborazione costante nonostante i tanti ostacoli incontrati in tutti questi anni. Tantissime le richieste di aiuto che giungono giornalmente dai servizi sociali del territorio e dal tribunale dei minori e a tutti loro viene dato aiuto, sostegno e amore.

Tante le attività e progetti che coinvolgono continuamente anche le varie associazioni del territorio acese. La Comunità Tenda Di Cristo è un porto sicuro dove poter bussare quando tutto e tutti ti chiudono le porte in faccia e soprattutto quando quel minimo di umanità che deve essere riservata a tutti gli esseri umani viene negata.

Oggi la Comunità Madonna della Tenda Di Cristo versa in grande difficoltà e una delle instancabili volontarie che operano giornalmente all’interno della stessa chiede un gesto di solidarietà.

Certamente non è sempre facile per chi deve portare avanti questa struttura, ove vi trovano riparo donne e bambini e che da 26 anni apre le proprie porte a tutti coloro che vivono situazioni di grave disagio sociale. I volontari sono sempre attivi, mai un giorno di pausa perchè le necessità e il lavoro non mancano mai e donare il loro tempo a chi ha più bisogno li rende privi di stanchezza.

Laura Galvagno, volontaria della Comunità rivolge a tutti un appello: «Oggi la Comunità si trova in un momento di difficoltà con i viveri – spiega – non ci sono più scorte, si è tentato di recuperare qualcosa come pane, biscotti, pollo, latte per i bambini ma serve pure denaro per pagare le utenze e, se possibile per chi ne dispone, di buoni per il supermercato affinchè si possano acquistare prodotti con lunga conservazione. In questi giorni tanta è stata la solidarietà e tanto l’amore che ci ha travolti. Sottolineo che costantemente la Comunità riceve supporto dai cittadini – prosegue – da ditte private e da associazioni attraverso contributi volontari ma a volte non basta. Ci sono bollette da pagare, il materiale di cancelleria per i più piccoli da comprare e tanto altro ancora che necessita per la struttura. Viviamo di provvidenza, a volte organizziamo cene di beneficenza, un modo per riempire la nostra dispensa. La provvidenza ha il volto di donne e uomini di buona volontà che – conclude – anche con un piccolo contributo volontario possono dare una mano alla Comunità»

Per Tutti coloro volessero dare un aiuto, ci si può rivolgere alla sig.ra Laura Galvagno tramite l’Associazione “Le chiavi di casa” che troverete su fb.

Graziella Tomarchio