La consigliera comunale Renna con un atto di indirizzo votato dal consiglio comunale chiede ai sindaci di impugnare davanti al TAR il provvedimento di conversione dell’ospedale di Acireale in ospedale covid

Sabrina Renna: si impugni il provvedimento di conversione dell’ospedale di Acireale in covid Hospital dinanzi al tribunale amministrativo regionale!

Ho presentato un atto di indirizzo, votato favorevolmente dal consiglio comunale, che da mandato al sindaco di Acireale di valutare, con gli altri sindaci di adire il tar, chiedendo annullamento e sospensione dell’efficacia del provvedimento di conversione dell’ospedale di Acireale in covid Hospital. L’atto di indirizzo è stato concertato, condiviso, votato dai consiglieri comunali che ringrazio. Siamo al fianco dei sindaci in questa battaglia ed alle forze politiche che si sono espresse a difesa del sistema sanitario locale.

Di seguito il testo dell’atto di indirizzo.

“Dare mandato al sindaco di valutare, di concerto con gli altri sindaci, la possibilità di impugnare il provvedimento di conversione dell’ospedale Santa Marta e Santa Venera in covid hospital dinnanzi al tribunale amministrativo regionale, visto il grave pregiudizio che la scelta arrecherebbe al sistema sanitario locale. Valutare la possibilità di chiedere al tar l’annullamento e la sospensione dell’efficacia del provvedimento amministrativo regionale”.

(Sabrina Renna – consigliere comunale Comune di Acireale)