LINGUINE AI GAMBERETTI E POMODORINI DI PACHINO (RICETTA DI ALESSANDRO AMICO)

Buongiorno liberi navigatori.

Oggi per la nostra rubrica “Panza e Prisenza” vi proponiamo una ricetta che ci ha regalato un nostro caro amico e bravissimo cuoco, Alessandro Amico. Le “LINGUINE CON GAMBERETTI E POMODORINI DI PACHINO” piatto facile, veloce e molto saporito, un primo piatto dal successo assicurato.

Gli spaghetti ai gamberetti e pomodorini sono un primo di pesce sano e leggero, perfetto anche per chi è a dieta (basta non esagerare con le porzioni). La semplicità è la caratteristica principale di questo piatto, dominato dal sapore dei gamberetti che viene esaltato da un ottimo procedimento conosciuto come “Fumè” Il liquido ricavato da questo procedimento verrà aggiunto ai pomodorini e ai gamberetti. Per ottenere un buon risultato è indispensabile scegliere sempre ingredienti freschi e di prima qualità.

(Ecco a voi la ricetta del nostro amico Alessandro. Se ho sbagliato qualcosa chiedo venia.)

.

INGREDIENTI
250 gr Linguine
Olio extravergine d’oliva
1 spicchio d’Aglio
Pomodorini Pachino
200 gr Gamberetti
Ciuffetto di Prezzemolo

PREPARAZIONE
lavate i gamberetti sgusciateli e metteteli da parte.

Tutte le teste e i gusci, invece fateli rosolare in una pentola con un filo d’olio d’oliva e fateli soffriggere un pò. Aggiungete ora, 600 ml di acqua e contunuate a fare bollire tutte le bucce e le teste. Aggiungere un pochino di sale e un pizzico di pepe.Questo procedimento chiamato “Fumè” è il vero segreto che darà tutto il sapore al piatto.

Nel frattempo, prendere una padella mettere un filo di olio d’oliva uno spicchio di aglio e tagliare i pomodorini a dadini e fateli saltare insieme ai gamberetti che avevate messo da parte. A fuoco lento fate soffriggere dolcemente il tutto.

Ora, prendete il liquido della pentola dove avete fatto bollire le bucce e le teste dei gamberi e con un colino filtratelo. A questo punto aggiungetelo nella padella insieme al soffritto di pomodorini e gamberetti. Aggiungete il prezzemolo e lasciate cuocere. Fate stringere il liquido il tempo necessario che si cuoce la pasta.

In una pentola con acqua salata fate cuocere le vostre linguine e appena saranno al dente ,non scolatele ma con un mestolo tiratele fuori dalla pentola e adagiatele nella padella insieme al soffritto e al fumè di gamberi. Fate saltare ripetutamente finchè tutti gli ingredienti si amalgamano e si insaporiscono. Impiattate aggiungendo come decorazione qualche gamberetto crudo e prezzemolo.

Buon appetito a tutti gli amici della rubrica “Panza e Prisenza” da Alessandro.