Mercato del sabato a Largo Vecchio? Lo abbiamo chiesto all’ass. allo sport Fabio Manciagli

ACIREALE – Da alcuni giorni sta suscitando un vivace dibattito l’argomento sull’eventualità (assai possibile) di spostare il mercato del sabato dalla zona Tupparello a largo Francesco Vecchio. Nelle nostre pagine “social” molto cittadini sono intervenuti sul tema e tantissimi hanno considerato la possibile scelta di collocare il mercato a largo Vecchio sbagliata. Sbagliata perchè così facendo si va a sottrarre ai cittadini l’unico spazio per fare sport lontano dalle autovetture e perchè quel luogo è anche un centro di aggregazione in caso di sisma oltre che il centro che i vigili del fuoco usano per montare il loro campo, così come avvenuto per il sisma del 26 dicembre 2018.

Abbiamo sentito sul tema l’assessore allo sport Fabio Manciagli.

mAd:  Fabio Manciagli, qualora dovesse essere deciso di spostare il mercato del sabato  a largo Francesco Vecchio lei, assessore allo sport, cosa valuta questa eventuale scelta?

Fabio Manciagli (assessore allo Sport): “L’amministrazione si è fatta carico di portare la fiera del sabato al centro, è questo uno dei nostri obiettivi. Capisco che l’area COM non è il centro naturale della fiera però, di fatto, si trova in una zona più centrale rispetto al “Tupparello”, certamente più vicina alle attività economiche ed è anche un luogo che si trova vicino ad una zona dove poter parcheggiare.  Sappiamo che uno dei problemi, il principale, è proprio quello del parcheggio. E’ anche vero che allestire la fiera al largo Vecchio andrebbe a penalizzare un luogo di ritrovo per i giovani. Sappiamo che quella è un’area di sfogo utile a tutta la città ed è un fatto che nessuno nega però, come è sempre giusto fare, bisogna trovare un compromesso per ottenere il massimo risultato “.

mAd: Qualora decidete di usare largo Francesco Vecchio per il mercato del sabato per favorirne l’allestimento e il posizionamento degli stand, bisognerà, ogni settimana, smontare e rimontare le attrezzature sportive?

Fabio Manciagli (assessore allo Sport): “No, lo escludo. Posso affermare che non ci sarà bisogno di smontare né le porte né i canestri. Sarebbe impensabile immaginare che qualcuno ogni settimana venga a smontare e rimontare le attrezzature sportive”.

mAd: Lei quindi si dice favorevole alla soluzione di spostare il mercato a Largo Vecchio. Ho capito bene?

Fabio Manciagli (assessore allo Sport): “Sostanzialmente credo che sia una soluzione fattibile nonostante è indubbio che vi siano dei problemi relativi al fatto che viene sottratto un luogo che è molto utile alla città. Su questo punto non vi sono dubbi”.

(mAd) – Nella foto l’assessore allo sport Fabio Manciagli