Modifiche alla circolazione veicolare per decongestionare le scuole negli orari di ingresso e uscita

ACIREALE – L’assessore alla Polizia Municipale Mario Di Prima insieme al comandante del corpo dei vigili urbani Antonio Molino hanno esposto alcuni cambiamenti alla circolazione veicolare per far fronte all’afflusso di auto che si affollano nelle ore di entrata e uscita dalle scuole.

Ecco come si cambia. Istituito il “senso unico di marcia su via Jacopone da Todi nel tratto compreso tra la piazza San Francesco e la via Guido Gozzano, con direzione di marcia nord-sud, dal lunedì al giovedì dalle ore 7:30 alle ore 8:30 e dalle ore 13:00 alle ore 14:00; il venerdì invece, dalle ore 7:30 alle ore 8:30 e dalle ore 12:30 alle ore 13:30”.

Motiva così la decisione l’assessore Di Prima: “Abbiamo pensato di apportare questa importante modifica per agevolare il traffico durante gli orari di entrata e uscita dalla scuola Ferretti. Questa novità deriva inoltre, dalla necessità di garantire maggiore sicurezza oltre che una regolare, adeguata ed ordinata circolazione veicolare in relazione alle esigenze di traffico ed alle caratteristiche della strada“.

Via Lazzaretto, nella parte alta dove incrocia il viale Colombo, è un’altra via che nelle ore calde diventa un groviglio di autovetture. Anche per questa arteria che soffre il pesante carico veicolare negli orari dell’inizio e fine delle lezioni scolastiche, si è pensato di aumentare “i tempi di velocizzazione di percorrenza al semaforo riportando l’attesa a 3 tempi rispetto ai 4 attuali”. Potrebbe essere questa una scelta con dei vantaggi (minore attesa della luce verde) ma anche con degli svantaggi che potrebbero sorgere con la contemporaneità della luce verde per i veicoli che si immettono da via Lazzaretto con quelli provenienti da Piano d’Api.

In riferimento al prossimo intervento sperimentale dei tempi della semaforizzazione di via Lazzaretto l’assessore ha chiarito la tempistica ed ha dichiarato: “Abbiamo dato mandato agli uffici e al corpo di polizia municipale pensando di realizzare, in via sperimentale, un intervento che aumenti i tempi di velocizzazione di percorrenza al semaforo riportando l’attesa a 3 tempi rispetto ai 4 attuali. Ciò dovrà significare una maggiore fluidità del traffico nello specifico, quello che verrà veicolato in maniera più razionale, sarà il traffico proveniente dalla frazione di Piano D’Api, il semaforo verrà eliminato e verrà consentito il passaggio in corsia fino alla rotonda centrale in via Cristoforo Colombo e così, verso qualsiasi direzione“.

(mAd) Ph. Città di Acireale – Nella foto l’assessore Mario Di Prima e il comandante della Polizia Municipale Antonio Molino