mercoledì, Giugno 29, 2022
Google search engine
HomeLiberi NavigatoriPD - Il segretario Sebi Leonardi: “Luci e ombre nel Piano Urbano...

PD – Il segretario Sebi Leonardi: “Luci e ombre nel Piano Urbano della mobilità approvato ieri in Consiglio”

“Tra le previsioni contenute nel Piano Urbano della Mobilità approvato ieri sera dal Consiglio comunale riscontriamo, assieme a progetti di buon senso (ad esempio la fermata di metropolitana leggera in piazza Cappuccini), alcune criticità nel metodo e nel merito. Per quanto riguarda il metodo, è mancato un processo di partecipazione attiva dei cittadini, contrariamente a quanto previsto dal procedimento di elaborazione del Pum. Non è chiaro, altresì, il percorso adoperato per la selezione delle priorità individuate dal Piano. I consiglieri comunali, per altro, hanno ricevuto la delibera pochissimi giorni prima della votazione in aula, a ridosso della scadenza utile per la rendicontazione. Il che ha sicuramente pregiudicato il dibattito pubblico che sarebbe stato doveroso dinnanzi all’importanza della delibera stessa.

Venendo al merito del Piano, esprimiamo perplessità su alcune scelte strategiche, tra cui: 1) il sovradimensionamento del parcheggio multipiano di piazza Cappuccini, a nostro avviso troppo impattante rispetto alle reali esigenze della mobilità cittadina; 2) lo spostamento della stazione ferroviaria nel vecchio sito, non tenendo conto delle utenze provenienti da Acicatena ed Acicastello e della fruizione del Parco archeologico e paesaggistico Valle dell’Aci facilmente accessibile dal sito della attuale stazione; 3) il sistema di viabilità previsto per la zona sud della città, che non tiene conto delle Terme di Acireale e di una struttura ricettiva in fase di rilancio come la Perla Jonica; 4) con l’eliminazione del vecchio campo sportivo per la realizzazione del parcheggio multipiano Cappuccini si impoverisce  ulteriormente la dotazione di strutture sportive nel centro urbano. Alla luce di questi punti critici, ieri sera, in aula, il consigliere comunale del Pd Antonello D’Agostino si è astenuto. Come circolo del Pd, presentiamo delle proposte a nostro avviso migliorative del Piano: in primo luogo, la costituzione in tempi brevi dell’ufficio per la Mobilità che avvii il processo partecipativo ad oggi assente; la previsione di strutture sportive in sostituzione del campo dei Cappuccini; una riconsiderazione del progetto inerente il corso Italia, non coerente con quanto previsto dal piano (sarebbe l’occasione per rivedere, sulla scorta di qualificati pareri, la controversa scelta dell’abbattimento delle alberature esistenti); infine, una riconsiderazione del sistema di mobilità inerente la zona sud del territorio acese”.

(Sebi Leonardi, segretario del Partito democratico di Acireale)

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments