Piccola storia di Jaci – La battaglia di Nikolaevka, 26 gennaio 1943

Seconda Guerra Mondiale – Fronte Russo

Con l’accerchiamento della VI armata tedesca a Stalingrado le truppe italiane sono schierate nel settore del fronte del Don, Da metà dicembre l’Ottava Armata Italiana inizia la ritirata verso occidente incalzata dagli attacchi sovietici. Il 26 gennaio si svolge la battaglia di Nikolaevka dove il Corpo Alpino italiano, ormai decimato, rompe ed evita l’accerchiamento sovietico.

Tra i tanti soldati risultano dispersi durante la ritirata diversi militari acesi, nel presente articolo si citano i dispersi tra il 16 e il 25 gennaio 1943:

Soldato Benvenuto Giovanni paternità Salvatore nato il il 21/10/1920 – 54° Reggimento Fanteria Divisione Sforzesca, disperso il 25 gennaio 1943.

Soldato Bella Mario paternità Filippo nato il 24/02/1922 – 81° Reggimento Fanteria “Torino”, disperso il 17 gennaio 1943.

Soldato Brischetto Santo paternità Rosario nato il 25/03/1920 – 54° Reggimento fanteria Divisione Sforzesca, disperso il 25 gennaio 1943.

Geniere Cannavò Concetto paternità Carmelo nato il 03/01/1920 – 2° Battaglione Genio Artieri, disperso il 24 gennaio 1943.

Mortaista Cannavò Francesco paternità Luciano nato il 12/06/1920 – 2° Battaglione Mortai, disperso il 25 gennaio 1943.

Soldato Finocchiaro Mario paternità Rosario nato il 02/04/1921 – 3° Reggimento Cavalleria “Savoia”, disperso il 18 gennaio 1943.

Soldato Granata Pietro paternità Michele nato il 01/02/1922 – 278° Reggimento Fanteria “Vicenza”, disperso nel gennaio 1943.

Artigliere Grasso Salvatore paternità Salvatore nato il 02/01/1922 – 52° Reggimento Artiglieria, disperso nel gennaio 1943.

Caporalmaggiore La Rosa Camillo paternità Gaetano nato il 19/07/1918 – 62° ospedale da Campo, Divisione Vicenza.

Caporalmaggiore Messina Alfredo paternità Ignazio nato il 01/04/1921 – 56° Battaglione Misto Genio, disperso nel Gennaio 1943.

Soldato Pulvirenti Nicola paternità Michelangelo nato il 06/08/1921 – 63a squadra panettieri, disperso il 20 gennaio 1943.

Artigliere Pulvirenti Santo paternità Angelo nato il 05/09/1921 – 52° Reggimento Artiglieria, disperso il 17 gennaio 1943.

Artigliere Rapisarda Domenico paternità Angelo nato il 10/08/1922 – 52° Reggimento Artiglieria, disperso nel gennaio 1943.

Soldato Sciolto Vincenzo paternità Cristoforo nato il 10/01/1915 – 278° Reggimento Fanteria “Vicenza”, disperso nel gennaio 1943.

Soldato Tosto Giuseppe paternità Filippo nato il 24/08/1920 – 54° Reggimento Fanteria Divisione Sforzesca, disperso il 25 gennaio 1943.

Sottotenente Vaccaro Francesco Raffaele paternità Domenico nato il 17/01/1918 – 81° Reggimento Fanteria “Torino”, disperso il 17 gennaio 1943.

Elenco caduti acesi Fonte Nastro Azzurro.

Foto colonna di prigionieri dell’Asse fonte Wikipedia