Piccola Storia di Jaci – Sott.Ten Sebastiano Barbagallo Greco

Sott.Ten Barbagallo Sebastiano  di Giuseppe nato il 05 novembre 1899 era uno dei tanti “ragazzi del 99″ classe che fu sterminata sulle trincee del Piave. Barbagallo decorato con MEDAGLIA D’ARGENTO AL VALOR MILITARE era effettivo al 70 reg fanteria della brigata Ancona , caduto in combattimento il 19 giugno 1918 nel canale Palumbo (battaglia del Solstizio – offensiva austriaca sul Piave). Il 15 giugno l’esercito autriaco al comando del Gen Boroevic sferro’ l’ultima offensiva contro le trincee del Piave. Le truppe italiane , comandate da Armando Diaz , resistettero  impegnando tutte le riserve e passarono  al contrattacco, gia il 20 giugno l’esercito imperiale esauri’ le forze e si ritiriro verso le posizioni di partenza . La battaglia del Piave e’ vinta !!

Dal diario della Brigata Brescia….” il mattino del 15 ha  inizio l’attacco nemico; il 17 la brigata si riunisce fra Monastier e Rovare’, per contrattaccare in direzione di Zenson, ove la prima linea e’ sfondata. Nella sera del 17 i reparti riescono a spazzare il terreno dalle numerose infiltrazioni nemiche; il 18 l’avanzata prosegue col 70° fanteria da Rovare’ e col 69° da Monastier, e benche’ ardite infiltrazioni di drappelli nemici con mitragliatrici disturbino con frequenti e improvvisi attacchi ai fianchi e a tergo, verso sera il 70° ,collegandosi a destra col 69°, giunto a San Pietro Novello , raggiunge il canale Palumbo.”

Il Dott Alfio Fichera scrive di Barbagallo: Ricordi? tre anni a dietro eravamo a Catania, nella grande casa della via rumorosa, nel terzo piano, vicini ai tetti e al cielo. Studenti tutti: alcuni di gia’ soldati studiavano per ottenere il titolo che ci permettesse di andare alla guerra, altri , e tu fra questi , alla vigilia della prima partenza.La nostra casa nelle ore di riposo echeggiava di canti. cantavi tu con la tua voce chiara una canzone di guerra . Ti ascoltavamo tutti muti e attenti e pensavamo con accorata nostalgia alle nostre mamme e alla guerra che ci attendeva.

il Sott.Ten Barbagallo riposa nel Sacrario del cimitero di Acireale e il suo ritratto e’ presente alla scuola elementare Pasini.

Fonti: Alfio Fichera vol I articolo del 31 luglio 1919, Storia d’Italia Arrigo Petacco, sito web Fronte del Piave).

100_1277