Pillole di poesia: “Tramonto” di Rabindranath Tagore

Tramonto3

Oggi alla fine del giorno
il tramonto posò le sue perle
sui fini e nerì capelli della sera
ed io le ho nascoste
come una collana senza filo
dentro il cuore.
Nel silenzio il cigno dorme .
sulla riva destra del fiume
e questo tramonto
attraverso il cielo luminoso di stelle
è venuto a toccare
la mia umile fronte:
sopra queste acque tacite e calme
ha iniziato la traversata tra astri e stelle:
ha steso
il suo manto d’oro
sulla soglia della notte
che dorme tranquilla:
e infine lungo le vie dell’arsa,
sopra il carro di un nero destriero
s’allontanerà facendo scintille:
ha lasciato soltanto un tocco
sulla fronte di un poeta.
Nel tuo infinito mai s’era visto
un tramonto così,
né più ritornerà.

Questa poesia proviene da: Poesia di Rabindranath Tagore – Tramonto | Poesie di Rabindranath Tagore | Poeti StranieriPoesie | poeti | frasi | aforismi | frasi film | poesie.reportonline http://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-rabindranath-tagore/poesia-di-rabindranath-tagore-tramonto.html#ixzz3I6tPqUGy